Lunedì, 25 Ottobre 2021
$ £

#andiamoateatro
Intervista a Felice Della Corte, direttore artistico del Teatro Nino Manfredi di Ostia e da questa stagione del nascente Teatro Marconi. Abbiamo avuto modo di parlare con Felice Della Corte che ci ha raccontato qualcosa di più sul Teatro Marconi, sua nuova avventura iniziata proprio questi ultimi giorni con due spettacoli fuori cartellone.

Felice Della Corte11


Cultura e divertimento, come nasce lo slogan “Teatro Marconi, come a casa tua!”?
"Teatro Marconi, come a casa tua" è lo slogan che ho scelto perché rispecchia la verità del mio intento. Il primo obiettivo è fare di questo spazio un centro culturale che abbia come asse portante il Teatro.
Vuole essere un luogo in cui ci si può incontrare, non solo per vedere spettacoli, ma anche per ammirare quadri, leggere libri, incontrarsi con gli amici. All'ingresso del teatro, infatti, ho voluto creare un salotto arricchito da un bar per offrire al pubblico tutto quello di cui ha bisogno. Un spazio, insomma, adatto per chi vuole dedicarsi un momento di svago, arricchito dalla possibilità di vivere un'emozione.

Add a comment

Breve presentazione della scrittrice romana Patrizia Sisti che presenta al pubblico le nuove pagine della sua frenetica attività creativa non con una classica presentazione editoriale, ma stupendoci con un’ originale lettura scenica che si avvale della regia del giovane Matteo Micci.

 

Protagonista assoluta della sua scrittura veloce, magmatica, leggera e coinvolgente, che ricalca la ripetitività del quotidiano, è Roma, la città, le atmosfere, i profumi e i colori, i suoi magnifici scorci e la sua gente, fotografati con lucida e divertente, a tratti grottesca, ironia.

Add a comment

Intervista a Stefano Patti e Lorenzo de Liberato che ci parlano di Echoes, andato in scena al teatro Studio Uno dal 18 al 22 novembre 2015

Dal 18 al 22 novembre ha debuttato in prima assoluta al Teatro Studio Uno la nuova produzione della Compagnia Marabutti: “E C H O E S” scritto da Lorenzo De Liberato e diretto da Stefano Patti, protagonista in scena insieme a Marco Quaglia. Un lavoro squisitamente originale apre la stagione delle Residenze Artistiche 2015-16 nella Casa Romana del Teatro Indipendente di Torpignattara. Qui le risposte di Patti e De Liberato alle nostre domande.

 

Parliamo un po’ di voi. Qual è stata la vostra formazione, come vi siete conosciuti e soprattutto come avete incastrato le vostre esperienze teatrali?

Stefano Patti: La compagnia Marabutti è formata da me, Stefano Patti, Lorenzo De Liberato (l’autore di “Echoes”) e da Fabrizio Milano. Ci siamo conosciuti presso l’ACT Multimedia di Cinecittà e specializzati all’AIAD (Accademia d’arte drammatica del Teatro Quirino) e dopo i primi lavori abbiamo costituito l’Associazione Culturale. Abbiamo portato in scena molti testi inediti di Lorenzo De Liberato (“Marabutti”, “Vite private”, “Cyrano”, “Grigio”, “La Patetica”).

Add a comment

 

Stanza a tre

Vincitore terza edizione concorso #inplatea

10/11 dicembre 2019- teatro Trastevere (Roma)

 

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori