Lunedì, 18 Giugno 2018
$ £

L’apertura di un nuovo teatro rappresenta un evento particolarmente significativo per il ruolo e la vitalità di una grande capitale e il successo ottenuto nella sua prima stagione, ha reso l’Off/OffTheatre di Via Giulia a Roma, un vivacissimo e dinamico punto di riferimento teatrale e culturale e sede di grandi eventi.
Ed è Roma la protagonista di questa seconda stagione.

Add a comment

Massimo Giuliani, Gabriella Silvestri, Fabio Avaro, Edy Angelillo, Blas Roca Rey, Pamela Villoresi, Patrizia Pellegrino, Pietro Longhi, Paola Tiziana Cruciani, Rita Forte, Elena Cotta, Carlo Alighiero, Marisa Laurito, Antonello Costa, Enzo Casertano, Giuseppe Cantore e Lallo Circosta: il nuovo team è pronto a salire sul palcoscenico del teatro Manzoni per regalarci una miriade di emozioni, determinato a raccontarci con passione, professionalità e grinta, 10 storie moderne, contemporanee, all'insegna del divertimento, del sogno, della riflessione.
Appuntamento da non perdere al teatro Manzoni con la nuova stagione teatrale 2018/19 che porta in scena la commedia brillante, intelligente, emozionante.

Add a comment

La stagione 2018/2019 del Teatro Brancaccio è la settima stagione consecutiva diretta da Alessandro Longobardi. Durante la conferenza stampa tenutasi ieri lo stesso Longobardi ha dichiarato che il numero sette è il numero della creazione, ed è per questo che nella settima stagione del Brancaccio torna uno spettacolo che si è distinto per la sua eccellenza con un grande cast creativo, artistico e tecnico. Questo spettacolo, alla sua settima edizione, è la settima produzione musicale di quello che ad oggi è considerato il centro di produzione teatrale tra i più rilevanti in Italia composto da Officine del teatro italiano e Viola produzioni che, nel teatro Brancaccio e nello Spazio Impero, hanno la loro sede operativa.

Add a comment

La stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma, nel consueto antico scenario delle Terme di Caracalla, inizia mercoledì 13 giugno con l’attesissimo unico concerto italiano di Björk al quale seguono una serie di Extra, già molto richiesti, per poi proseguire a luglio insieme agli spettacoli di opera e quest’anno anche di balletto. Si rinnova così la scelta di proporre linguaggi diversi, tra le antiche mura che accoglieranno il vasto pubblico dei romani e dei turisti, attirati dal valore delle proposte e dal fascino dei luoghi.
 
«Coniugare popolarità e qualità dell’offerta è la linea sulla quale anche quest’anno – ha dichiarato il sovrintendente Carlo Fuortes – abbiamo programmato la stagione estiva del Teatro dell’Opera.

Add a comment

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori