Giovedì, 14 Dicembre 2017
$ £

Recensione dello spettacolo Una ragazza lasciata a metà in scena al Teatro Argot Studio dal 6 al 10 dicembre


Testo frammentato, caotico, dai contenuti devastanti come devastata è l’interiorità della sua protagonista, Una ragazza lasciata a metà è una storia difficile da leggere già solo per il linguaggio con cui la sua autrice, Eimear McBride, ha deciso di scriverne. Portarla in scena, come ha fatto Elena Arvigo al Teatro Argot Studio, è certamente espressione di grande coraggio e una dichiarazione d’amore per questa ragazzina irlandese troppo desidera e così poco amata.

Add a comment

Recensione dello spettacolo La Spallata, in scena al teatro della Cometa di Roma dal 6 al 31 dicembre 2017

 

Plausi alla programmazione del teatro della Cometa. Anche quest’anno nel periodo natalizio la scelta, mossa dal direttore artistico Giorgio Barattolo, si è rivelata azzeccata. Puntare su una commedia di Gianni Clementi, uno degli autori più brillanti degli ultimi decenni (padre di “Ben Hur” e “Sugo Finto” solo per citarne alcuni)  è sicuramente già una garanzia, ma scegliere proprio “La Spallata” commedia amara come la vita di periferia e dai toni struggenti che, non troppo vagamente richiamano Eduardiane memorie, si rivela “la” scelta migliore per questo natale 2017.

Add a comment

Recensione allo spettacolo Città inferno andato in scena il 2 e 3 dicembre 2017 al Teatro Sala Vignoli

Il Teatro Sala Vignoli a Roma, nel quartiere Pigneto, è giunto alla sua seconda stagione, offrendo una programmazione ampia e variegata che va dal classico rivisitato, alla prosa, allo spettacolo musicale.
Il 2 e 3 dicembre è andato in scena Città inferno, spettacolo ispirato al film “Nella città, l’inferno”di Renato Castellani, con Anna Magnani e Giulietta Masina, con la regia di Elena Gigliotti.

Add a comment

Recensione dello spettacolo Sugo finto andato in scena al Cinema Teatro 4 Mori di Livorno il 5 dicembre 2017

L’idea di questo spettacolo scritto da Gianni Clementi, già autore anche della divertente commedia I suoceri albanesi, nasce come un corto teatrale di soli 20 minuti che nel 2008 vinse la rassegna “Attori in cerca d’autore”. La dinamica regia di Ennio Coltorti movimenta la scena con un continuo susseguirsi di entrate e uscite e cambi di costumi.
La trama di Sugo finto, narra la storia di due sorelle zitelle Rosaria e Addolorata, interpretate rispettivamente dalle brave ed affiatate Alessandra Costanzo e Paola Tiziana Cruciani che con comicità fanno riflettere il pubblico sul microcosmo umano, scambiandosi tra loro accuse e rimpianti in un continuo scontro su qualsiasi cosa.

Add a comment

Pubblicità La Platea

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori