Giovedì, 14 Dicembre 2017
$ £

Presentazione del libro PER OGNI PERSONA INCONTRATA di Francesca De Sapio al Cinema Quattro Fontane – Roma lì 11 dicembre 2017


Francesca De Sapio ci racconta la sua vita in questa avvincente, sincera e a tratti anche molto divertente autobiografia.
Il libro è un viaggio che attraversa mezzo secolo di storia, vissuta tra l’Italia e gli Stati Uniti.
Nata a Roma, la De Sapio si trasferisce nel 1963 giovanissima in America. Inizia la sua professione di attrice a Dallas, per poi trasferirsi a New York. È qui che la sua carriera prende il decollo, entra infatti a far parte del mitico Actors Studio, dove conosce Lee Strasberg, che sarà da lì in poi una delle sue guide.

Add a comment

Questo libro non è un romanzo e nemmeno un saggio. Ma un diario degli ultimi due anni della Capitale, per provare a conoscerla davvero. Pagine ora appassionate ora ironiche, scritte da Davide Desario, in cui si mescolano l’occhio del cronista de «Il Messaggero» in grado di cogliere i paradossi di una delle metropoli più belle e complesse del mondo, l’esperienza del cittadino che sulla propria pelle subisce inefficienze e degrado, e il cuore del romano che ama questa città e ne va orgoglioso. Malgrado tutto. Roma è – continua ad essere – una città barzotta: non riesce ad essere una capitale moderna, come ad esempio Parigi e Londra, e non è in grado di valorizzare la sua ricca tradizione e la sua storia millenaria.

Add a comment

È in uscita in questi giorni il secondo libro di Renato Assin: un romanzo che ci fa immergere nella Storia recente del Medio Oriente conducendoci alle radici di un intreccio politico controverso e affascinante. Sullo sfondo di un nazionalismo crescente si descrive la vita multiculturale del Cairo e quella di personaggi che si muovono sospinti dalla storia e dagli eventi che li travolgono e li allontanano. Si intrecciano vite diverse, tra paesi diversi che si affacciano sul comune mare mediterraneo. Destini che cambiano all’improvviso con l’irruzione di forze esterne ma anche azioni mosse da passioni di uomini e donne spostano le linee della storia.

Add a comment

Un ex buttafuori che, barcollando, imbianca mezzo tram di cocaina; una donna che svela i tradimenti del marito a bordo di un autobus stracolmo; una moldava che racconta come censurava sceneggiature in contrasto con il regime comunista. Sono solo tre dei trenta fulminanti racconti di Calci in bocca alla romana, tutti meravigliosamente veri, raccolti in una manciata di anni a bordo di mezzi pubblici a Roma, a Trieste e sulle tratte infinite su e giù per l’Italia.

Add a comment

Pubblicità La Platea

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori