Martedì, 16 Aprile 2024
$ £

Pink Floyd Suites, al Teatro Trastevere dal 9 al 14 febbraio 2016

#segnalazione

Due suites, due atti, due temi distinti. Con questo omaggio alla musica immortale dei Pink Floyd, Giuliana Maglia dimostra come musica e danza possono dialogare insieme nel rispetto l’una dell’altra.
Le coreografie possono viaggiare separatamente, oppure essere lette insieme, una di seguito all’altra, facendosi trasportare dalle braccia delle “mothers” all’abbraccio a volte anche indesiderato di una mente affollata dai ricordi. Un lavoro di ricerca volto a indagare una verità espressiva del gesto e a sviluppare un linguaggio del corpo che sia eloquente quanto le parole: gesti vivi che raccontano un tema.

In apertura dello spettacolo, inoltre, la Compagnia ECHOES presenterà il primo studio della performance "Le scadute" (musica dei Radiohead).

Atom Heart Mother - Il tema affrontato è quello del potere creativo femminile.
Maternità intesa non unicamente in senso fisico, ma come un concetto più ampio e universale. Ci si concentra sulla nascita di qualcosa, sulla forza femminile di partorire idee, progetti e di saperli proteggere, farli crescere come dei figli. Tutte le donne in questo senso sono madri, nascono già madri.
Inizialmente un caos, che può essere letto indistintamente come il caos primordiale o la frenesia del quotidiano; una, due, tante donne che corrono, cercano il proprio spazio nel mondo, si sfuggono e trascinano con loro una scatola che utilizzeranno come “picchetto” nel momento in cui riconosceranno il proprio posto e crederanno di essersi ritagliate nel mondo un proprio angolino dove sentirsi al sicuro e dare vita a qualcosa garantendone protezione. Una voce fuori da questo coro, invece, incede lentamente: una donna diversa, percepita “sterile” dal resto del mondo; una donna inizialmente noncurante di questa sua diversità, che porta con sé passioni, sogni e desideri diversi da quelli delle donne comuni. 
Il dialogo inizialmente impossibile tra lei e le altre donne passerà attraverso la denigrazione pubblica e la paura: l’una di non essere compresa e le altre di vedere minacciato il proprio posto e il prezioso contenuto delle loro scatole Ma la donna ‘diversa’ e coraggiosa contagerà col suo potere creativo le ‘donne scatola’. Dall’unica donna ‘diversa’, tante donne ‘diverse’, legate da un’unico cordone ombelicale.
La piece si apre a libere interpretazioni. Vuole in ogni caso essere un omaggio al genere femminile spesso, nella storia, ridotto unicamente a ‘scatola’ contenitore, e sottovalutato sotto molteplici altri aspetti.

Echoes- I ricordi e la memoria. Più si va avanti nel percorso della vita e più la nostra mente si affolla di immagini, odori, sensazioni, esperienze positive e negative. Un caos di ricordi da cui dobbiamo rimuovere le ragnatele, eliminare la polvere per riportarli alla luce e comprendere meglio chi siamo diventati e perché.
Un abisso, quello dei ricordi, in cui spesso si rimane intrappolati, a volte piacevolmente sospesi. Momenti che non vorremmo ricordare o che cerchiamo di modificare nella nostra mente.
La piece è un viaggio senza dimensione temporale all’interno di una mente affollata di ricordi più o meno sbiaditi che man mano prendono forma. Un’alternanza di momenti gradevoli e sgradevoli così come lo è l’esistenza stessa di una persona.


info


il Teatro Trastevere
Dal 9 al 14 febbraio 2016
è lieta di presentare
Pink Floyd Suites
Coreografie originali di Giuliana Maglia
Cast: Sara Fedeli, Emiliana Grosso, Marco Lamberti, Giuliana Maglia, 
Eleonora Marrone , Raffaella Siani
Con la partecipazione amichevole di Marco Paoli
Compagnia ECHOES


TEATRO TRASTEVERE Associazione culturale
Via Jacopa de’ Settesoli, 3 - 00153 ROMA
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.teatrotrastevere.it
Orario spettacoli: giovedì, venerdì e sabato ore 21 – domenica ore 17,30
Biglietti: intero12 euro - ridotto (con prenotazione) 8 euro
Informazioni e prenotazioni: 06.5814004 (dalle 19.00)

 

 

Redazione
7 febbraio 2016

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori