Sabato, 16 Febbraio 2019
$ £


RvB Arts è lieta di presentare BackScape, la mostra bi-personale di FABIO IMPERIALE e KRISTINA MILAKOVIC.

Il titolo è una fusione delle parole inglesi “back” (schiena) e “landscape” (paesaggio). In un intreccio di analogie e divergenze, Imperiale e Milakovic instaurano un dialogo a distanza fatto per immagini che si snodano tra corpo e paesaggio.

Add a comment

Recensione della mostra Conversation piece | Part V presso la Fondazione Memmo dal 16 dicembre 2018 al 24 marzo 2019

 

Sin dalla sua nascita, nel 1990, la Fondazione Memmo punta ad avvicinare all’Arte il più vasto pubblico possibile attraverso opere e artisti di tutti i tempi e delle più diverse civiltà. Dal 2012 in poi si concentra sul panorama contemporaneo allargando il dialogo tra creatori e istituzioni, favorendone l’interazione e l’internazionalizzazione. In questo senso è da leggere Conversation piece | Part V (Giant steps are what you take) il nuovo ciclo di mostre curato da Marcello Smarrelli e dedicato a Yto Barrada (Mary Miss Artist in Residence presso l’American Academy in Rome per l’autunno 2017), Eric Baudelaire (borsista presso l’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici), Rossella Biscotti, Jörg Herold (borsista presso l’Accademia Tedesca Roma Villa Massimo), Christoph Keller (borsista presso l’Accademia Tedesca Roma Villa Massimo) e Jakub Woynarowski: artisti italiani e stranieri temporaneamente presenti a Roma o particolarmente legati alla Capitale.

Add a comment

Sabato 22 dicembre alle 19.00 verrà inaugurata a Matera la mostra "Visioni lucane" nello Studio D'Imperio in Piazza Vittorio Veneto 34. L'esposizione collettiva propone al pubblico le opere pittoriche di Nicola D'Imperio, Antonio Calbi e Mario D'Imperio. I tre artisti, pur presentando stili e tecniche totalmente differenti, sono accomunati da una profonda fratellanza e amicizia, consolidatasi nel tempo. Il percorso espositivo intende offrire al visitatore una serie di opere sia figurative che espressioniste, in grado di originare, pur nella loro assoluta diversità, immagini di grande impatto visivo e dalla carica espressiva prorompente.

Add a comment

Recensione della mostra Paolo VI. Il Papa degli artisti dall’8 ottobre 2018 al 17 febbraio 2019 presso il Museo di Roma a Palazzo Braschi

 

“Ho sempre frequentato gli artisti, li ho sempre segretamente amati e quando posso, malgrado il loro pudore feroce, cerco di parlare con loro”: Paolo VI così si esprime, come riportato nei Dialoghi di Jean Guitton. E in effetti questo Papa puntò ad avere sempre rapporti speciali con l’arte. Prova ne è il museo Collezione Paolo VI – arte contemporanea che si trova a Concesio, a pochi chilometri da Brescia: qui hanno trovato recentemente la loro sede espositiva duecentosessanta delle settemila opere tra dipinti, disegni, stampe, medaglie e sculture del ’900 appartenute al Pontefice e che portano le prestigiose firme di Matisse, Chagall, Picasso, Dalí, Magritte, Rouault, Severini, Morandi, Fontana, Manzù, Hartung, Guitton. Una loro ulteriore selezione può essere ammirata fino al 17 febbraio presso il Museo di Roma nella sede di Palazzo Braschi grazie alla mostra Paolo VI. Il Papa degli artisti.

Add a comment

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori