Venerdì, 29 Settembre 2023
$ £

Cleopatra e Frankenstein: l’amore e le sue imperfezioni

Recensione del libro Cleopatra e Frankenstein di Coco Mellors, edito da Giulio Einaudi editore.

 

Coco Mellors, giovane scrittrice inglese, con il suo romanzo d’esordio, Cleopatra e Frankenstein, ci stupisce narrandoci dell’amore in tutte le sue forme: verso se stessi, verso gli amici, verso la persona con cui si vuole passare il resto della vita, verso un ricordo… Un amore però realistico, sospeso, sotteso, quasi invisibile che tutti a loro modo agognano e non sempre  riescono a trovare. Un romanzo di successo restato allungo ai vertici della classifica inglese e da cui sarà tratta anche una serie tv.

Un romanzo sulle fibrillazioni dell’amore, su tutte quelle relazioni imperfette nate da serate inaspettatamente perfette e, soprattutto, su New York: ancora una volta sfrenata, eccessiva, meravigliosa, irraggiungibile. Quando Cleo e Frank si incontrano, nell’ascensore di un grattacielo a Manhattan la sera di Capodanno, non sanno che da lì a sei mesi si sposeranno e andranno a vivere insieme. Ma quello che appare come un idillio, finirà per essere un infelice punto di svolta nella loro vita e in quella degli amici più cari.”

I protagonisti principali di questa storia sono: Cleo, una giovane e affascinante ragazza inglese che studia arte a New York ed è tormentata da un tragico passato familiare e Frank, uomo affascinante di 20 anni più  grande, pubblicitario di successo con un grave e inconsapevole problema di alcolismo. Si incontrano quasi magicamente a capodanno in ascensore e iniziano una travolgente ma turbolenta storia d’amore che li porterà in breve tempo a sposarsi. Piano piano però si insinueranno i problemi dovuti all’alcool di lui e le profonde ferite interiori di lei  che ostacoleranno anche la sua arte. A contribuire al disgregamento della loro relazione ad  certo punto sarà  introdotto un nuovo personaggio, Eleanor, una neoassunta di non particolare avvenenza ma con un senso dello humor e una grande affinità  intellettuale con Frank. Un persona vera, con una famiglia  amorevole alle spalle che Frank non ha mai avuto. La crepa tra Cleo e Frank diverrà sempre più grande fino a portare Cleo ad un gesto estremo che travolgerà la vita di entrambe.

Attorno a loro ruotano altri personaggi:  Zoe, la bellissima, epilettica sorellastra di Frank, un aspirante attrice con un profondo vuoto da colmare; Anders, un grande amico di Frank, ex modellò, donnaiolo incallito ed editore di successo; Santiago cuoco di successo ma molto solo, amico di entrambi e fautore del loro incontro; Quentin grande amico di Cleo, un omosessuale talmente dedito alle droghe che quasi non si accorge di cosa accade a Cleo e altri piccoli personaggi.

Protagonista è anche la città di New York con le sue luci, i suoi soni, i suoi locali, le grandi feste a suon di alcool e droghe. Una città sfavillante  e oscura allo stesso tempo che rende più marcata la profonda solitudine di tutti i personaggi.

È una solitudine da cui però si può uscire fuori ci dice la Mellors, tutti infatti nel finale a modo loro  raggiungeranno la pace interiore tanto agognata.

Cleopatra e Frankenstein non è il solito romanzo d’amore in cui una coppia si conosce, incontra varie avversità e poi “vissero tutti felici e contenti”. Qui non c’è  niente di idilliaco ma storie molto simili alla realtà che proprio per la loro veridicità incollano il lettore alla pagina.  Si sente profondamente ciò che provano i personaggi e come nella vita reale  non sempre sono belle sensazioni.

È un libro introspettivo in cui la descrizione fisica dei personaggi è poco rilevante poiché quello che conta è la loro interiorità, ciò che provano e vivono.

Anche la struttura del testo è particolare poiché anche i personaggi secondari hanno un loro capitolo e cosi possiamo leggere e percepire anche cosa stanno vivendo loro. Non te lo aspetti poiché non accade subito ma pian piano andando avanti con la lettura conoscerai anche gli altri personaggi e ti appassionerai alle loro vicende. 

La scrittura è semplice, scorrevole e non appesantisce il lettore nonostante le quasi 500 pagine del romanzo.  

Un romanzo quindi da leggere poiché è scorrevole, leggero e narra dell’amore uscendo fuori dalle classiche stereotipie tipiche del suo genere.

 

Coco Mellors

È inglese, ha studiato scrittura creativa alla New York University e vive a Los Angeles. Cleopatra e Frankenstein, il suo primo romanzo, è in corso di traduzione in 10 Paesi e diventerà presto una serie tv prodotta dalla Warner Bros.

 

 

Debora Fusco

21 luglio 2023

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori