Lunedì, 04 Marzo 2024
$ £

Associazione Culturale Teatro Trastevere: nuovo Bando Artistico per la Stagione 2017/2018

#segnalazione

Per la Stagione 2017-18 il Teatro Trastevere è lieto di proporre a singoli artisti e compagnie teatrali il Nuovo Bando per la formazione del proprio Cartellone.
L'invito è rivolto a tutti gli artisti che facciano della Drammaturgia Contemporanea una loro cifra stilistica, per un Teatro che possa riflettere soprattutto la modernità e l'originalità. Un Teatro che si esprima attraverso un'indiscutibile qualità della messa in scena, alla ricerca perenne di quelle produzioni "indipendenti e non" che sappiano promuoversi sempre con lucidità e freschezza. Forme di espressione nuove e stimolanti dunque, da far esibire sul proprio palcoscenico in continuità con il successo della scorsa Stagione.


Oltre a proporre spettacoli scelti accuratamente, tra cui tre co-prodotti, novità assoluta per il 2017/2018, anche quest'anno si darà spazio a format teatrali che trovino la loro collocazione temporale in uno o due appuntamenti mensili e che accompagnino la programmazione del Teatro Trastevere per tutta la stagione 2017-18.
Vi aspettiamo quindi per una nuova stagione ricca di esilaranti e grandi proposte.
Si riporta di seguito il Regolamento per il Bando stagione 2017/2018.

1) Alla selezione sono ammessi singoli artisti e compagnie, anche non legalmente costituite, residenti o operanti nella Regione Lazio.

2) Sono ammessi tutti i generi teatrali con particolare attenzione all'innovazione e alla nuova drammaturgia.

3) La stagione avrà inizio nel mese di Ottobre e terminerà nel mese di Maggio. Le compagnie selezionate rappresenteranno lo spettacolo in oggetto da un minimo di 4 ad un massimo di 12 repliche. Il numero delle stesse verrà concordato con la Direzione del Teatro Trastevere.

4) Il materiale inviato verrà valutato dalla Direzione Artistica del Teatro Trastevere e da un comitato di 20 spettatori volontari tra quelli iscritti alla newsletter del Teatro Trastevere.

5) Alle compagnie verrà corrisposto il 60% degli incassi al netto delle spese SIAE.

6) Qualora il testo o le musiche di scena siano sottoposte a tutela del diritto d'autore, dovrà essere comunicato nella domanda inviata alla Direzione. Le pratiche relative verranno espletate dal Teatro ed i costi detratti dall'incasso.

7) Le categorie di selezione sono 3:
1) "Idee per la scena"
Categoria riferita a qualsiasi spettacolo senza limiti di genere e a qualsiasi artista senza limite di età. Titoli preferenziali saranno il carattere innovativo della proposta e il non essere stato ancora rappresentato.
2) Co-produzioni
Categoria riferita a progetti teatrali inediti. Verranno selezionati 3 progetti per i quali il teatro metterà a disposizione:
- La propria sala per l'allestimento dello spettacolo.
- Accesso ad un fondo di microcredito fino a 2000 euro, che verranno restituiti a spettacolo ultimato, senza costi aggiuntivi.
- Assistenza burocratica per pratiche Siae/Inps
- Elaborazione di un Piano di Comunicazione della messa in scena
I progetti non selezionati per questa categoria verranno comunque presi in considerazione per la categoria 1 "Idee di scena"

3) Format teatrale
Progetti di format teatrali che prevedano la possibilità di essere proposti per una/due repliche al mese. Il Teatro Trastevere metterà a disposizione i propri spazi per l'allestimento delle varie "puntate"

8) Per partecipare alla selezione occorre inviare il seguente materiale:
 Curriculum della compagnia/artisti
 Presentazione comprensiva di sinossi e bozzetto scenografico dello spettacolo se inedito. Per gli spettacoli già andati in scena materiale video e foto di scena.
 Breve lettera motivazionale

L'indirizzo di posta elettronica alla quale inviare la propria candidatura entro il 15 Giugno 2017 è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. La direzione dopo aver esaminato il materiale inviato si riserva di comunicare l'esito delle selezioni entro il 25 Giugno 2017.

9 – Le compagnie avranno la possibilità di allestire il proprio spettacolo il giorno precedente alla prima replica fissata.

10 – La Direzione metterà a disposizione il proprio Ufficio stampa e promuoverà gli spettacoli in cartellone con i mezzi e nelle sedi più opportune. Questo si affiancherà alla promozione messa in atto dalla compagnia e sarà a disposizione delle compagnia nei tempi idonei alla compresenza di diverse iniziative all'interno della stagione.

11 - Gli eventuali obblighi previdenziali sono a carico della compagnia.

12 - Il costo del biglietto sarà concordato con il teatro al momento della stipula del contratto e sarà obbligatoriamente compreso tra i 10 e i 15 euro.

13 - Le compagnie selezionate dovranno versare, a titolo di cauzione euro 200 a garanzia della messa in scena dello spettacolo. La cauzione verrà restituita dopo l'ultima replica.

 

Redazione
8 maggio 2017

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori