Mercoledì, 30 Novembre 2022
$ £

SUSSURRI INARRESTABILI, A Villa PAMPHILI, VENERDI’ 5 GIUGNO 2015

Un grande evento-spettacolo degli allievi delle scuole di teatro degli Istituti Superiori “Eugenio Montale”, “Vittorio Gassman”, “Via Silvestri 301” e “Maria Montessori”. Una serata che prende il via dal desiderio di riflessione e discussione  degli studenti dei Licei, ma una serata che nasce dall’esperienza dei Laboratori Teatrali svolti negli Istituti Superiori romani e, soprattutto, dal dialogo costante e dalla condivisione di idee e principi. Questo sarà “Sussurri inarrestabili”, l’evento-spettacolo di scena a Villa Doria Pamphili venerdì 5 giugno alle ore 19,30, organizzato dall’Associazione Eleusis diretta da Emanuele Faina, che ne  ha curato la drammaturgia e la regia.

“Sussurri inarrestabili” nasce dall’esigenza dei ragazzi di “alzare la voce” su temi fondamentali per l’esistenza dell’Uomo: il Conflitto e la Pace, la Relazione e il Dialogo, e di farlo attraverso il mezzo forse più antico, incisivo e non violento che esista: il Teatro. La serata parte quindi dall’urgenza di parlare all’uomo dell’Uomo: dei suoi pensieri, della sua vita, delle sue aspirazioni, dei suoi dolori.

 

“Gli oltre 250 studenti di età tra i 14 e i 19 anni che saranno in scena – ricorda Emanuele Faina -  si sono ispirati a grandi autori dell’antichità, da Ovidio a Cicerone, Tucidide, Marco Aurelio, Eschilo, Euripide, Seneca. E poi ai  filosofi: Aristotele, S. Kierkegaard, F. Nietzsche, L. Feuerbach, Meister Eckhart, Voltaire, Rousseau. Grandi anime: Ghandi, Madre Teresa di Calcutta, K. Gibran, Martin Luther King… E poi ancora: Shakespeare, Abelardo, H. Arendt, W. Churchill, Sun Tsu, A. de Saint-Exupéry, N. Sacco, B. Vanzetti, E. “Che” Guevara, J.W. Goethe, A. Moro, J. Milton, A. Cechov, S. Weil, L. Pirandello, A. Lincoln Lao Tse… Da tutti questi abbiamo preso ispirazioni, idee, citazioni, che sono diventate il parlato dei Personaggi/Perfomers. Da queste idee è scaturito un testo che affonda le radici nelle “chiacchierate” avute con gli Studenti, che prende spunto dalle loro opinioni e indicazioni, e da una ricerca effettuata  nel panorama narrativo, poetico, filosofico e teatrale di tutti i tempi e di tutte le latitudini. Nel corso dello spettacolo itinerante il pubblico verrà accompagnato in tre zone del parco dagli attori e dai performers per assistere al susseguirsi delle scene. ‘Sussurri inarrestabili’ – prosegue Emanuele Faina – sarà un happening nel quale useremo solo i corpi degli attori per raccontare la nostra storia.  L’evento nasce dall’esperienza della “Scuola Civica di Teatro di Roma”: un’esperienza di percorso comune tra Gruppi, Associazioni, Compagnie che riconoscono nell’Educazione Teatrica un valore determinante per l’Evoluzione, la Formazione, e lo sviluppo di Senso Critico, Sociale e Culturale dei Giovani.”

Emanuele Faina, regista e drammaturgo, direttore artistico del Gruppo Eleusis, ha curato la drammaturgia e la regia dell’Evento. Gli attori e  i registi dell’Associazione Culturale “Eleusis”, che seguono da anni la formazione e l’Educazione Teatrica di questi ragazzi, hanno accolto con entusiasmo la loro richiesta di poter realizzare un grande e significativo Evento Culturale di respiro cittadino e non soltanto uno spettacolo/saggio all’interno di un Teatro. 

“Sussurri inarrestabili” nasce grazie all’aiuto delle Istituzioni Locali e dei loro rappresentanti: i Dirigenti delle Scuole coinvolte e la Presidente del Municipio Roma XII, Cristina Maltese.

 

redazione

3 giugno 2015

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori