Lunedì, 09 Dicembre 2019
$ £

LA PIANISTA PERFETTA - il 6 e 7 aprile 2019 al Teatro Torlonia

Sabato 6 (ore 20) e domenica 7 aprile (ore 17) al Teatro Torlonia in scena LA PIANISTA PERFETTA, pièce teatrale di Giuseppe Manfridi per la regia di Maurizio Scaparro con protagonista Guenda Goria che racconta la vita di Clara Schumann e la sua vocazione più profonda, quella per la musica.

Forgiata nella tecnica dal padre Friedrich Wieck, Clara diventa sin da giovanissima pianista e concertista di fama mondiale, ma anche donna coraggiosa, vitale e intellettuale, che vive di luce propria sottratta alla rischiosa rappresentazione di essere schiacciata all’ombra del più celebre consorte, nonché madre affettuosa e attenta di otto figli. Infatti è proprio l’amore che permea nella sua musica, l’amore per la vita e l’amore per un uomo, Robert Schumann, compositore e figura di spicco del romanticismo tedesco. Un amore tormentato, ma profondissimo vissuto tra le note che saneranno le ferite del suo cuore. E saranno le cinque linee del pentagramma il rifugio di Clara, le note saneranno le ferite del suo cuore e quell’armonica successione di tasti bianchi e neri darà conforto a questa grande donna che donerà alla musica tutta se stessa, che continuerà a lavorare dopo la morte del marito per diffondere la sua musica – troppo avanti per il gusto dell’epoca ma che troverà postuma fortuna.

Il Pianoforte, al centro della scena, sarà il protagonista assoluto suonato dal vivo da Guenda Goria che, in una progressiva rarefazione di tempo e spazio, racconterà sin nel profondo la forza vitale di Clara, donna che ha tradotto in arte la sua intera esistenza in un momento preciso, il pomeriggio prima di un importante concerto che potrebbe cambiare le sorti della sua carriera; un pomeriggio sbagliato in tutto sembra far presagire il primo insuccesso della vita di Clara. L’accordatore che non arriva, il baule smarrito, le lettere che sopraggiungono ad annunciare l’internamento del marito Robert Schumann in ospedale psichiatrico offrono l’affresco di una donna che a trent’anni è già madre di otto figli e leggenda della musica mondiale.

Una storia di musica, sentimenti e legami, vissuti tra note, lettere, dolori per raccontare la vita di questa donna che governa il suo mondo, la sua famiglia, la sua arte con armonia e fermezza. Capace di attraversare con determinazione la malattia del marito, la precarietà di impresari molto spesso inadeguati e di affrontare i disagi di recite con strumenti malandati attraverso la fermezza, la determinazione ma anche la dolcezza che vive i molti piani della vita di una donna di valore, ricca interiormente, ma anche umile, essenziale, efficace.

Guenda Goria dà vita a Clara Schumann con talento e maestria di attrice, ma soprattutto di pianista per raccogliere la fase più dura della vita della protagonista che vive le preoccupazioni della malattia di Robert, l’amore per lui e gli stati d’animo e le tensioni dell’agire quotidiano tra impegni, rette da pagare e la famiglia numerosa.


redazione

3 aprile 2019


informazioni

Sabato 6 (ore 20) e domenica 7 aprile (ore 17) al Teatro Torlonia
Guenda Goria è Clara Schumann in La pianista perfetta
di Giuseppe Manfridi diretta da Maurizio Scaparro
LA PIANISTA PERFETTA
di Giuseppe Manfridi
regia Maurizio Scaparro
con Guenda Goria

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori