Martedì, 10 Dicembre 2019
$ £

Volevo vedere il mare, di Armando Quaranta. Dal 10 al 13 ottobre 2019 al teatro Cometa Off

Dal 10 al 13 ottobre il teatro Cometa Off ospita Volevo vedere il mare, lo spettacolo scritto, diretto e interpretato da Armando Quaranta, giovane artista formatosi con Lucilla Lupaioli e già diretto al cinema da Guido Chiesa.

Dopo il recente debutto all’OFF/OFF del suo spettacolo Loose Ends – Giovani sospesi, Quaranta porta avanti la riflessione sulla delicata fase di transizione dall’adolescenza all’età adulta: compiere trent’anni rappresenta nell’immaginario collettivo l’inizio di una nuova vita, più matura e responsabile, per cui cercare la propria identità vuol dire trovarla per sempre e non tornare più indietro.

Ma che succede se si arriva impreparati a questo traguardo?
È quanto accade al protagonista di Volevo vedere il mare che, immobile e terrorizzato di fronte al bivio definitivo dei trent’anni, è alla continua ricerca di un segnale che possa indicargli la direzione da seguire. Sarà invece una folla di personaggi, reali e immaginari, ad aiutarlo a prendere coscienza di quanto certe scelte non siano più rinviabili per dare forma e identità alla propria vita.

«Il punto è che da piccolo pensi di poter fare qualsiasi cosa e poi scopri che non è così. È come se ci fosse un cartellone luminoso gigante che dice “PUOI ESSERE CIÒ CHE VUOI”, che ti illumina a giorno il cervello ad ogni ora. Che ti dice che il mondo intero è pieno di opportunità accessibili a tutti e io, non per un discorso ideologico, non per chissà quale presa di posizione, non perché non posso, non so più, a trent’anni, che cazzo farmene di tutto ciò».

 

redazione

4 ottobre 2019


informazioni

Bio
Armando Quaranta (1989) si diploma nel 2014 presso il Centro Studi Acting creazione e ricerca diretto da Lucilla Lupaioli con la quale collabora come autore e regista. Attore di teatro e cinema, sin dall’anno del diploma approda al grande schermo dove lavora soprattutto con Guido Chiesa: Ti presento Sofia, Classe Z e Belli di papà affiancando Diego Abatantuono.
Nel 2018 il suo corto Lo Stagno si classifica al secondo posto nel concorso Short Lab a cura dell’attore e regista Massimiliano Bruno.


Orari spettacolo:
da martedì a sabato ore 21.00
domenica 13 ore 18.00

Info e prenotazioni:
Teatro Cometa Off
06 57284637

Biglietti:
12,50 euro

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori