Giovedì, 30 Giugno 2022
$ £

“Musée d’Orsay Capolavori”, una grande mostra al Complesso del Vittoriano di Roma

Per la prima volta sono in mostra a Roma nel Museo del Vittoriano i capolavori dell’arte del XIX secolo. Il museo romano ospiterà sessantacinque delle opere del museo d’Orsay fino a domenica 8 giugno dando la possibilità a tutti i visitatori di immergersi per una giornata all’interno del mondo degli impressionisti.

Il museo d’Orsay situato in uno dei punti più suggestivi di Parigi, in riva alla Senna e di fronte ai giardini delle Tuileries, originariamente era un’antica stazione, che una volta ristrutturata divenne la sede di esposizione dei capolavori impressionisti del XIX secolo.

Le sue collezioni, cronologicamente, si possono collocare tra quelle del museo del Louvre e quelle del museo nazionale di arte moderna del Centro Georges Pompidou. Le creazioni ospitate al suo interno infatti sono state create tra il 1850 e il 1914. Oggi molti di questi quadri sono esposti nel complesso dell’Altare della Patria.

L’esposizione, curata da Guy Cogeval e Xavier Rey, ci permette d'intraprendere un vero e proprio un viaggio nell'arte impressionista a partire dalle opere di Monet per arrivare a Cézanne passando per Van Gogh e Gauguin. Infatti all’interno della mostra sarà possibile ammirare “Il Pasto” di Gauguin, ovvero “Le Banane”, uno dei primi dipinti che l’artista realizzò quando nel 1891, spinto dal desiderio di allontanarsi dalla civilizzazione corrotta, partì per Tahiti. Troveremo anche il “Cortile di fattoria” di Paul Cézanne, un’opera che segna una svolta profonda nella sua carriera, come pure il ritratto de “l’Italiana” di Van Gogh, in cui per l’appunto il pittore ritrae Agostina Segatori, già modella di Degas. Ma ancora, visitando questa mostra, si potrà conoscere l’arte espressa nei quadri di Corot, che mostra una nuova sincerità davanti alla natura annunciando l’impressionismo nel realismo, l’impressionismo di Coubert, anch’esso famoso per la sua capacità di mettere a nudo la realtà, o quello caratterizzato da piccole pennellate regolari di Seraut. Sarà possibile inoltre vedere le notti parigine degli spettacoli, cabarets e case chiuse di Toulouse Lautrec, i paesaggi di Monet e di Pissarro e non mancheranno le ballerine di Degas così come pure i capolavori di Sisley, di Manet e dell’impressionista italiano Giuseppe De Nittis.

Il percorso espositivo è comprensivo di cinque sezioni. Nel corridoio che precede le sale è allestito diverso materiale documentativo, come pannelli, video e bozzetti che mostrano il lavoro fatto negli anni Ottanta per far aprire al pubblico il museo d’Orsay.

 

INFO UTILI

Musée d'Orsay. Capolavori

Dove Complesso del Vittoriano Via San Pietro in Carcere (Fori Imperiali)

Fino a domenica 8 giugno 2014

Orari:  dal lunedi al giovedì 9.30-19.30 venerdì e sabato 9.30- 23.00 domenica 9.30- 20.30

Costo del biglietto:€ 12,00 intero; € 9,00 ridotto

Informazioni e visite guidate: tel. 06/6780664 Prevendite al sito listicket

 

Alessandra Cetronio

25 febbraio 2014

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori