Domenica, 15 Settembre 2019
$ £

Artescienza 2019 interattivo adattivo Roma 2 – 8 luglio | 12 - 30 settembre 2019

Installazioni sonore d’arte, opere scultoreo-musicali, concerti, perfomance, incontri con il pubblico, masterclass. La nuova edizione del Festival ArteScienza organizzato dal CRM - Centro Ricerche Musicali animerà anche quest’anno la capitale dal 2 all’8 luglio e dal 12 al 30 settembre.

L'iniziativa è parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

 

Il Goethe-Institut Rom, il MACRO Asilo, l’Accademia di Spagna, il Teatro Vascello, l’Auditorium Parco della musica e l’innovativo spazio del FGTecnopolo – Parco Tecnologico Tiburtino ospiteranno la ricca programmazione del Festival, quest’anno dal titolo “interattivo adattivo”.  Si pone così l’attenzione su un aspetto della fruizione dell’opera d’arte per cui il CRM è tra i Centri europei che hanno dato il maggior contributo alla ricerca e alla creazione di forme d’arte interattive e adattive. Se il concetto di interattività può essere noto, diverso è per l’adattivo: “Un’opera adattiva riceve e/o percepisce gli stimoli provenienti dall’esterno e modifica il proprio stato, le sue risposte in modo non prevedibile o parzialmente prevedibile – spiegano i due curatori del Festival Laura Bianchini e Michelangelo Lupone-. Il fruitore riceverà risposte che tengono conto non solo della sua azione attuale, ma anche della successione delle precedenti azioni e dell’intero contesto ambientale”.

 

L’INAUGURAZIONE IL 2 LUGLIO AL MACRO ASILO (ore 18) E AL GOETHE-INSTITUT ROM CON LA FESTA DI MEZZA ESTATE (dalle ore 20.30)

Il progetto di uno spazio interattivo-adattivo dinamico si inserisce nel naturale percorso di ricerca affrontato al CRM che mette in gioco il rapporto fra materia, forma, luce e suono e fra arte e scienza. Ne sarà un esempio il progetto presso il nuovo MACRO Asilo di Roma Ambiente Interattivo e Forme Sensibiliche si realizzerà e rinnoverà quotidianamente con il pubblico dal 2 al 7 luglio.  Le opere scultoreo-musicali adattive “Acque” create al CRM dai compositori e artisti Michelangelo Lupone, Laura Bianchini, Licia Galizia ed esposte nella Black Room, faranno da cornice ad una serie di incontri, colloqui con il pubblico e laboratori sulle nuove forme d’arte integrata tenuti da artisti, ricercatori, personalità della cultura contemporanea. Le opere saranno presentate in autunno a L’Aquila, nella ricorrenza dei dieci anni dal terremoto. L’inaugurazione delle opere, il 2 luglio, sarà alle ore 18 e vedrà a colloquio gli artisti delle opere, affiancati da Gabriele Kreutzer-Lentz (direttore del Goethe-Institut Rom), Luigi Pizzaleo, Franco Speroni e Isabella Indolfi. (Dal 3 al 7 luglio le visite guidate alle opere saranno curate dagli studenti del Liceo Scientifico “Teresa Gullace”, nell’ambito del progetto “Impulsioni II”).

Lo stesso 2 luglio la sera (dalle ore 20.30 fino alle 24) ci si sposterà al vicino Goethe-Institut Rom per la Festa di Mezza Estate che animerà i vari spazi dell’Istituto tedesco, dai giardini ai al Foyer dell’auditorium, ai padiglioni, alla sala conferenze con installazioni sonore interattive site specific (fruibili fino al 8 luglio) e concerti/installazione con opere di autori internazionali diffuse da originali diffusori sonori di forma planare (progetto CRM) in policarbonato, denominati “Schermi musicali”. In programma anche live di elettronica con ZUMTRIO (Francesco Giomi, Francesco Canavese, Stefano Rapicavoli), le cui origini affondano nelle avanguardie dell’elettronica sperimentale e nel jazz di ricerca, e Danza a tratti perfomance di danza di giovani compositori e coreografi, in collaborazione con Pindoc-Excursus, Accademia Nazionale di Danza e il Dipartimento di Musica e Nuove Tecnologie del Conservatorio Santa Cecilia.

 

GLI ALTRI APPUNTAMENTI DEL FESTIVAL FINO ALL’8 LUGLIO

Oltre alle opere scultoreo-musicali al MACRO Asilo visitabili fino al 7 luglio e le installazioni  site specific al Goethe-Institut Rom (fino all’8 luglio), il Festival si arricchisce di una serie di altri appuntamenti.  Al Teatro Vascello il 5 luglio (ore 21) in programma lo spettacolo dell’ensemble Flashback per GeKiPe, interfacce gestuali interattive, percussioni, elettronica, con Philippe Spiesser perfomer e i video di Thomas Koeppel: in scena in prima italiana MAD MAX di Pierre Jodlowski, una sorta di “commedia nera” creata attorno all’eponimo carattere dell’“anti-eroe” come lo definisce lo stesso compositore, e Crossing Points di José-Miguel Fernandez e Alexander Vert, in cui le corografie gestuali dell’interprete generano suoni e immagini suggerendo percorsi suggestivi nei meandri della memoria.

Il 6 luglio (ore 21.30) al Goethe Institut-Rom il concerto perfomance Sax in Duo con Enzo Filippetti e Danilo Perticaro con opere di Giorgio Netti, George Aperghis, Elzbieta Sikora, Willem Jentsch e Luigi Pizzaleo.

Sempre al Goethe, l’8 luglio chiusura della prima parte del Festival con lo spettacolo Not an Exit con le composizioni di Daniele Roccato interpretate dallo stesso Roccato, insieme a Rocco Castellani e Mauro Tedesco, tutti e tre contrabbassisti.

 

LE MASTERCLASS DEL FESTIVAL

Ad arricchire la prima parte di questa edizione del Festival le masterclass e i workshop riservati a giovani musicisti e studenti. Il 3 luglio al Goethe-Institut alle ore 10.30 si terrà la masterclass di Mari Kimura e in serata la performance (ore 21.30) con il suo particolarissimo violino aumentato, mentre il 4 luglio l’Accademia Reale di Spagna ospita la masterclass di composizione e interpretazione a cura di José- Miguel Fernandez, Alexander Vert e Philippe Spiesser su “GeKiPe”, un’interfaccia gestuale per la performance audiovisiva, cui si collega lo spettacolo dell’ensemble Flashback al Vascello il 5 luglio.

 

GLI APPUNTAMENTI DI SETTEMBRE

ArteScienza riprenderà a settembre, con una nuova installazione interattiva di Massimiliano Mascaro al MUSA - Museo degli Strumenti musicali dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e che sarà fruibile dal 12 al 30 settembre.  L’installazione è fondata su un sistema audiovisivo originale che consente una migliore integrazione tra fenomeni visivi e sonori e interagisce con il pubblico. Progettato dal compositore stesso e realizzato al CRM, il sistema riprende gli studi sull’olofonia - gli Olofoni sono proiettori sonori di elevata controllabilità - condotti presso il Centro dagli anni Novanta a oggi. In questo lavoro l’oggetto visivo e l’oggetto sonoro si integrano a formare un “oggetto d’arte immateriale” multisensoriale e interattivo che propone al pubblico una modalità di fruizione complessa e immersiva.

Infine Il 26 settembre al FGTecnopolo Building presso il laboratorio del CRM lo stage di riabilitazione “Musica Emozioni” riservato per persone con disagio psichico presso i Labs  del CRM.

 

redazione

19 giugno 2019

 

 

 

 

CALENDARIO

2 luglio


AMBIENTE INTERATTIVO E FORME SENSIBILI

MACRO ASILO

 

ore 18.00 – 19.00 INAUGURAZIONE

COLLOQUIO CON ...

Luigi Pizzaleo, Franco Speroni, Isabella Indolfi sui concetti di Interattività e Adattività

con la partecipazione di Gabriele Kreuter-Lentz (direttore del Goethe-Institut Rom),  Laura Bianchini, Michelangelo Lupone (compositori, responsabili CRM), Licia Galizia (scultrice)

 
ore 19.00 – 20.00 - Black Room

ACQUE

Esposizione di opere scultoreo-musicali adattive  di Licia Galizia, Michelangelo Lupone, Laura Bianchini

curatrice Isabella Indolfi
Visita guidata a cura degli artisti

 

Nelle opere scultoreo-musicali adattive concepite dagli artisti del CRM il tempo e lo spazio, rispettivamente dominio privilegiato della musica e della forma plastica, convergono fino a coincidere in un’esperienza di fruizione nuova ed estesa, sia per l’opera musicale sia per quella visiva.

 

Dal 3 al 7 luglio

ore 10.30 – 13.00 | 18.00 – 20.00 – Black Room

visite guidate a cura degli Studenti del Liceo Scientifico Teresa Gullace coordinati dalla Prof. Patrizia Camilli nell’ambito del progetto IMPULSIONI II

 

Una delle opere adattive sarà presentata in autunno a L’Aquila nella ricorrenza dei dieci anni del terremoto.

                 Ingresso gratuito

 

FESTA DI MEZZA ESTATE

GOETHE-INSTITUT         

Dalle ore 20.30 alle ore 24.00

 

SIGNS –  Installazioni Sonore Interattive site specific

 

Artisti internazionali, due coppie di giovani artisti (compositori/artisti visivi) vincitori della 3^ Biennale d’arte contemporanea di Salerno (2018) e un giovane compositore romano con le loro creazioni tracciano un percorso sensoriale interattivo che mette in dialogo spazi chiusi e spazi aperti dell’Istituto.

 

Sala  Conferenze

RITMI INFINITI 

Video-installazioni di autori internazionali

 

Kunst Raum

                  FLUSSI SONORI 2.0 Un corso incessante   

Massimiliano Mascaro (creazione)

 

 

Padiglione 1 Giardino alto

REFLEXION  

Viviana Palladino musica, Alessandra Cannavacciuolo visual (creazione)

 

Padiglione 2 Giardino alto

INNER 

Balandino Di Donato musica, Victoria Curtin Rivera progetto plastico (creazione)

Biglietto unico € 3

 

Le installazioni resteranno attive fino all’ 8 luglio

 

ore 20.30 - Giardino basso  

ETEREO – Schermi Musicali  I  

Concerto-Installazione. Opere elettroacustiche prodotte da DEGEM di

Florian Hartlieb, Hiromi Ishii, Sibylle Pomorin, Bernd Leukert, Dirk Reith  

 

Otto Schermi riflettenti (CRM), distribuiti nel Giardino basso del Goethe-Institut consentono alle sorgenti sonore poste alle loro basi di ampliare i lobi d’irradiazione del suono e offrire all’ascoltatore uno scenario esteso, non localizzabile, entro il quale sono però percepibili le traiettorie o i movimenti del suono modulati in profondità e larghezza.

Biglietto unico € 3

 

ore 21.30  - Giardino basso

DANZA A TRATTI

 

LOGOS

Valerio De Vita coreografo| Francesco Ziello musica Marta Napoletano danza (creazione)

 

META-MORPHING

Michael  Incarbone, Mara Capirci coreografia-danza | Edoardo Bellucci musica (creazione)

 

In collaborazione con Pindoc-Excursus, Accademia Nazionale di Danza e Dipartimento di Musica e Nuove Tecnologie del Conservatorio S. Cecilia

 

Coordinamento artistico: Ricky Bonavita, Michelangelo Lupone

Biglietto unico € 3

 

ore 22.45 - Giardino alto

IN SOUND  

Percussioni – Elettronica Live


Cage Structures #2 di ALESSIO ROSSATO

Elettronica live di  ZUMTRIO (Francesco Canavese, Francesco Giomi, Stefano Rapicavoli)

Biglietto intero € 10,  ridotto € 8 con tessera Goethe-Institut € 5 (*)

 

Dai contrappunti tra superfici risonanti e le risonanze “scolpite” di Rossato che stimolano la percezione ad un ascolto “altro”, alla varietà espressiva a cavallo tra struttura e improvvisazione di Zumtrio di natura fortemente “elettrica”, lo spettacolo propone due approcci musicali e modalità d’interazione diversi, le cui radici affondano nelle avanguardie dell’elettronica sperimentale e nel jazz di ricerca, proponendo suggestioni sonore ed emozionali estemporanee e originali.

 

 

3 luglio

 

MACRO ASILO

Ore 10.30 – 13.00 

Black Room

ACQUE

VISITA GUIDATA alle opere scultoreo-musicali adattive

a cura degli Studenti del Liceo Scientifico Teresa Gullace

 

ore 18.00 – 20.00

Sala Cinema

MUSICA EMOZIONI

Gli effetti delle esperienze musicali interattive nella psicopatologia e nella riabilitazione psichiatrica

COLLOQUIO CON ...

Manlio Caporali, Tiziana Corteccioni (psichiatri)

 

Tra i linguaggi della creatività, che oggi trovano sempre di più applicazione nei contesti non-verbali degli interventi volti alla riabilitazione di persone con gravi disagi, la musica si presenta come disciplina privilegiata per consentire il recupero di molte facoltà perdute nel paziente con demenza. Il Colloquio riporterà l’esperienza condotta negli stage che ArteScienza ha proposto, in sei anni di attività, in collaborazione con l’U.O.C. Psichiatrica del Policlinico Tor Vergata.

 

In collaborazione con Università di Roma Tre – U.O. Psichiatrica e Centro Romano Psichiatrico di Roma

 

A seguire
ACQUE

VISITA GUIDATA alle opere scultoreo-musicali adattive

a cura degli Studenti del Liceo Scientifico Teresa Gullace

                 Ingresso gratuito

 

GOETHE-INSTITUT

Ore 10.30-12.30

Sala Conferenze

MASTERCLASS – WORKSHOP

Introduction and composition using Live Object Model (LOM) of Ableton LIVE and the

Augmented Violin

di Mari Kimura

(in lingua inglese)

Ingresso gratuito

 

                  Sala Conferenze, Kunst Raum, Padiglioni

Ore 20.30   

SIGNS – Installazioni sonore interattive

Biglietto unico € 3

 

ore 20:30 – Giardino basso

                  AMBIENTE - Schermi Musicali  II

                   Concerto-Installazione. Opere elettroacustiche di

     Lüdger Brümmer , Hans Tutschku, Lutz Glandien      

Biglietto unico € 3

 

Ore 21.30 - Giardino alto

AUGMENTED STRING THEATER

PERFORMANCE di Mari Kimura  

Per Violino aumentato ed elettronica live 

 

Nella performance sono presentate opere scritte dalla e per la violinista-compositrice giapponese per violino aumentato, dispositivo gestuale interattivo, elettronica live. Una particolare tecnica interpretativa da lei sviluppata consente di ascoltare sul violino suoni inauditi, cosiddetti “sub armonici”

Biglietto intero € 10,  ridotto € 8 con tessera Goethe-Institut € 5 (*)

 

 

 

4 luglio

 

MACRO ASILO

Ore 10.30 – 13.00 | 18.00 – 20.00

Black Room

ACQUE

VISITA GUIDATA alle opere scultoreo-musicali adattive

a cura degli Studenti del Liceo Scientifico Teresa Gullace

Ingresso gratuito

 

ACCADEMIA REALE DI SPAGNA

Ore 11.00 -13.30

MASTERCLASS – WORKSHOP 

GeKiPe, a gesture-based interface for audiovisual performance

a cura di José Miguel Fernandez, Alexander Vert, Philippe Spiesser

(in lingua inglese)

Ingresso gratuito

 

GOETHE-INSTITUT

Sala Conferenze, KunstRaum, Padiglioni

Ore 20.30

SIGNS - Installazioni sonore interattive

Biglietto unico € 3

 

ore 20:30 – Giardino basso

     STRUTTURE - Schermi Musicali III

     Concerto-Installazione. Opere elettroacustiche di  

     Jan Jacob Hofmann, Frank Niehusmann, <SA/JO>, Alex Hofmann, Massimo Biasoni,      Maurizio Alfonsi , Maria Cristina De Amicis, Vincenzo Gualtieri

                 Biglietto unico € 3

 

 

5 luglio

 

MACRO ASILO

Ore 10.30 – 13.00 | 18.00 -20.00

Black Room

ACQUE

VISITA GUIDATA alle opere scultoreo-musicali adattive

a cura degli Studenti del Liceo Scientifico Teresa Gullace

Ingresso gratuito

 

GOETHE-INSTITUT

Sala Conferenze, KunstRaum, Padiglioni

Ore 20.30

SIGNS - Installazioni sonore interattive

Biglietto unico € 3

 

ore 20:30 – Giardino basso

NARRAZIONI - Schermi Musicali IV  

Concerto-Installazione di opere elettroacustiche di

Michael Obst, Krzysztof Gawlas, Katharina Klement, Peter Ablinger, Benjamin Grosser,                          Gerard Stäbler, Mayuri Miyata,  Francesco Galante, Andrea Vigani, Serena Tamburini 

Biglietto unico € 3

 

TEATRO VASCELLO

Ore 21.00

ENSEMBLE FLASHBACK 

Spettacolo  per GeKiPe – Interfacce gestuali interattive, percussioni, elettronica

Performer Philippe Spiesser

Video Thomas Koeppel  

 

MADMAX di Pierre Jodlowski

È una commedia nera creata attorno all’eponimo carattere dell’“anti-eroe”, come lo definisce il compositore, divisa in tre parti, ognuna delle quali presenta le bizzarrie di un personaggio.

 

CROSSING POINTS di José Miguel Fernandez, Alexander Vert  

Un’opera dove le corografie gestuali dell’interprete generano suoni e immagini, quelle di un punto di passaggio (crossing points) virtuale dallo stato cosciente della mente verso lo stato di incoscienza che suggerisce percorsi suggestivi nei meandri della memoria.

Biglietto intero € 15,  ridotto € 12 (*)

 

 

6 luglio

MACRO ASILO

Ore 10.30 – 13.00 | 18.00 – 20.00

Black Room

ACQUE

VISITA GUIDATA alle opere scultoreo-musicali adattive

a cura degli Studenti del Liceo Scientifico Teresa Gullace

Ingresso gratuito

 

GOETHE-INSTITUT

Sala Conferenze, KunstRaum, Padiglioni

Ore 20.30

SIGNS - Installazioni sonore interattive

Biglietto unico € 3

 

Ore 20.30 - Giardino basso

     CONCRETO - Schermi Musicali  V    

Concerto-Installazione di opere elettroacustiche di

Flo Menezes, João Pedro Oliveira, Antonio Sousa Dias, Daria Semegen  

Biglietto unico € 3

 

Ore 21.30 – Giardino alto

                  SAX IN DUO

                  Performance di saxatile2 [modulable saxophone ensemble]

                  Opere di Giorgio Netti, George Aperghis, Elzbieta Sikora, Willem Jentsch,

                  Luigi Pizzaleo (creazione)

Sassofoni Enzo Filippetti e Danilo Perticaro

 

Chiaroscuri, velocità e leggerezza inusitate intuibili forse solo con la coda dell’occhio, dell’orecchio, sfumature che vibrano di malinconia e infine un meraviglioso rincorrersi di sofisticate elaborazioni, questi gli ambienti musicali proposti da saxatile2 [modulable saxophone ensemble], un progetto rivolto alla musica contemporanea di ricerca e al rapporto dialettico tra diversi ambiti disciplinari.

Biglietto intero € 10,  ridotto € 8 con tessera Goethe-Institut € 5 (*)

 

 

7 luglio

 

MACRO ASILO

Ore 10.30 – 13.00 | 18.00 – 20.00

Black Room

ACQUE

VISITA GUIDATA alle opere scultoreo-musicali adattive

a cura degli Studenti del Liceo Scientifico Teresa Gullace

Ingresso gratuito

 

GOETHE-INSTITUT

Sala Conferenze, KunstRaum, Padiglioni

Ore 20.30  

SIGNS - Installazioni sonore interattive

Biglietto unico € 3

 

ore 20:30 – Giardino basso

     VARIAZIONI - Schermi Musicali  VI   

     Concerto-Installazione - Opere elettroacustiche di

     Guillaume Barrette, Tomas Furey, Olivier Girouard, Charles Quevillons,

Félix Lachance, Jonas Foerster, Timo Ruttkamp, Alexander Schubert     

Biglietto unico € 3

 

 

8 luglio

 

GOETHE-INSTITUT

Sala Conferenze, KunstRaum, Padiglioni

Ore 20.30  

SIGNS - Installazioni sonore interattive

Biglietto unico € 3

 

     LIMITI - Schermi Musicali  VII

Giardino basso 

Ore 20.30  

     Concerto-Installazione - Opere elettroacustiche di

                 Christian Zanesi, Daniel Teruggi, Bernard Parmegiani (Produzioni INA-GRM)   

Biglietto unico € 3

             

ore 21.30 - Giardino alto

NOT AN EXIT

Composizioni di Daniele Roccato

contrabbassi Daniele Roccato, Rocco Castellani, Mauro Tedesco

 

Capita spesso di vederle nei grandi auditorium o nei palazzi per le esposizioni. Sono porte d’uscita che non fanno uscire. Cercando la via per l’esterno ci si ritrova a vagare negli spazi interni e spesso si torna al punto di partenza. Qui non possiamo stare.

Qui non è abbastanza. E il futuro sembra la risposta. E il futuro sembra la via d’uscita. Sempre nel passo successivo. Sempre nella nota successiva. Sempre nella vita successiva. E torniamo, sempre, al punto di partenza, dal quale forse non ci siamo mai mossi. Negli edifici anglosassoni in queste uscite senza uscita viene applicata una targhetta: This is not an exit. È un sutra. Sotto ne scriviamo un altro: just listen.

 

 

12 – 30 Settembre

MUSA – Museo degli Strumenti Musicali dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia

INSTALLAZIONE SONORA OLOGRAFICA-OLOFONICA INTERATTIVA

di Massimiliano Mascaro (titolo da precisare, creazione)

 

 

26 Settembre

FGTECNOPOLO BUILDING

Ore 17:00-19:00

MUSICA EMOZIONI

Stage di riabilitazione per persone con disagio psichico presso il Lab. CRM

Coordinamento scientifico  Manlio Caporali, Tiziana Corteccioni

 

 

informazioni

 

Biglietti:

Concerti, performance € 10 – ridotto > 65 e studenti € 8, possessori tessera Goethe-Institut € 5.

Concerti /Installazione e Installazioni sonore al Goethe-Institut € 3

     Spettacolo Teatro Vascello € 15 – ridotto > 65 e studenti € 12, info tel 06 5881021 - 06 5898031

Prevendita direttamente al botteghino del Teatro

Tutte le altre iniziative sono ad ingresso gratuito

 

(*) Prenotazioni per tutti i spettacoli: CRM tel 06 45563594, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

      

Luoghi

Goethe-Institut via Savoia 15

MACRO Asilo via Nizza 138 e via Reggio Emilia 54

Accademia di Spagna Piazza di S. Pietro in Montorio 3

Teatro Vascello via Giacinto Carini 78

Auditorium Parco della Musica Via Pietro de Coubertin 30

FGTecnopolo via Giacomo Peroni 452

 

Ufficio stampa Sara Ciccarelli cell. 339 7097061, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Info www.crm-music.itwww.artescienza.info

Biglietti: Concerti, performance € 10 – ridotto > 65 e studenti € 8, tessera Goethe-Institut € 5. Concerti /Installazione e Installazioni sonore al Goethe-Institut € 3

Spettacolo Teatro Vascello € 15 – ridotto > 65 e studenti € 12

Prenotazioni per tutti gli eventi: CRM tel 06 45563594, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Prenotazione spettacolo Vascello:  info tel 06 5881021 - 06 5898031, prevendita direttamente al botteghino del teatro

Tutte le altre iniziative sono ad ingresso gratuito

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori