Giovedì, 18 Luglio 2024
$ £

Mellowing: Christos Papadopoulos e Dance On Enseble a caccia di vibrazione

Recensione dello spettacolo di danza Mellowing presso Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone dal 14 al 15 novembre 2023

 

Cosa si intende a livello corporeo e coreografico per vibrazione? A questa domanda pare voler rispondere Mellowing, in scena in prima nazionale presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della musica Ennio Morricone all’interno di Romaeuropa Festival, la produzione firmata dal coreografo greco Christos Papadopoulos e messa in scena attraverso i danzatori che compongono la Dance On Enseble: una compagnia nata a Berlino e che recluta professionisti over 40, un’età attorno alla quale solitamente si smette di danzare. 

Il disegno luci di Eliza Alexandropoulou, non proprio precisissimo a inizio spettacolo, proietta lo spettatore in un limbo silenzioso e dalle sfumature verdastre, dove si stagliano mano mano danzatori dai movimenti appena percettibili. Una di loro mima il raccogliere un auricolare che posizione all’orecchio: è da questo escamotage drammaturgico, poi inspiegabilmente abbandonato e non risolto tanto da relegarlo a gimmick, che arriva il sottofondo musicale minimalista, realizzato da Coti K, a cui i ballerini iniziano ad adeguarsi. Lentamente il loro numero aumenta, così come si accrescono i suoni: impercettibili variazioni a cui corrispondo altrettanti gesti in uno sforzo semplice solo all’apparenza. Perché se è facile muovere un’estremità come un braccio o una gamba cosa succede se a vibrare sono il collo o il ventre?

Tutto ciò è senza dubbio interessante a livello di ricerca ma, nella pratica, Mellowing risulta una performance divisa a metà: una sfinente prima parte in cui, gradualmente, gli 11 protagonisti - Javier Arozena, Alba Barral Fernández, Ty Boomershine, Anna Herrmann,Emma Lewis, Miki Orihara, Tim Persent, Jone San Martin, Marco Volta, Lia Witjes Poole + Georgios Kotsifakis – si inseriscono nello spazio scenico e iniziano a popolarlo di cenni e spostamenti minuti; una coinvolgente seconda dove, finalmente, il ritmo della vibrazione cresce e con esso sia la musica sia il movimento dei ballerini. Purtroppo è proprio quando sembra ci si diriga verso un apice finalmente a venire che lo spettacolo si conclude. Lasciando l’impressione che sì, i corpi si siano messi a caccia della vibrazione: una nozione talmente sottile da non ammettere errori mentre alcuni tra i ballerini ne hanno commessi non riuscendo a oscillare come avrebbero dovuto, l’intuizione è affascinante, la prova fisica straordinaria ma ciò a cui si è assistito – nonostante carne, fatica e sudore - sia rimasto comunque concettuale. 

 

Cristian Pandolfino

20 novembre 2023 

 

Immagine: foto di Jubal Battisti

Informazioni

Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone 

Mellowing

Di Christos Papadopoulos 

Direzione artistica Dance On Ensemble
Ty Boomershine

Performer: Javier Arozena, Alba Barral Fernández, Ty Boomershine, Anna Herrmann,Emma Lewis, Miki Orihara, Tim Persent, Jone San Martin, Marco Volta, Lia Witjes Poole

Guest
Georgios Kotsifakis

In scena dal 14 al 15 novembre 2023

Assistente alla coregrafia: Georgios Kotsifakis

Musica: Coti K

Luci: Eliza Alexandropoulou

Costumi: Werkstattkollektiv

Direttore tecnica e luci in tour: Martin Beeretz

Tecnico del suono in tour: Mattef Kuhlmey

Direttore di produzione: Hélène Philippot

Collaboratore alle produzione/touring: Anastasia Luck
International Distribution: Fauves – Agency for the Performing Arts

Produzione: DANCE ON / Bureau Ritter

Coproduzione: ONASSIS STEGI, Athens and Centre chorégraphique national de Rillieux-la-Pape / Direction Yuval PICK.

Supported by the Hauptstadtkulturfonds.

 

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori