Lunedì, 28 Settembre 2020
$ £

#libri #nuove uscite Le migliori uscite in libreria dal 29 maggio al 10 giugno 2020

Libri per sognare e viaggiare con la fantasia

 

L’estate si avvicina, cambiano i colori, la temperatura si alza, ma c’è sempre qualcosa che ci accompagna per tutto l’anno... Cosa è? Un buon libro! Esso è un buon compagno per tutto l’anno, ci ha accompagnato e fatto sognare in quarantena e ora continua ad allietarci nelle giornate calde. Soprattutto quest’anno che non si può viaggiare come gli altri anni, allontanandosi così dal tan tran quotidiano, un bel romanzo è lo strumento giusto che ci permette di viaggiare con la fantasia e scoprire luoghi mai visti.

 

Ecco la nostra selezione che vi aiuterà a scegliere il vostro libro del momento:

 

Narrativa

 

La biblioteca di Parigi di Janet Skeslien Charles, Garzanti

 

Parigi, 1940. Odile non riesce a distogliere lo sguardo dalle parole che campeggiano sulla facciata della biblioteca e che racchiudono tutto quello in cui crede:“i libri sono la luce”. Finalmente ha realizzato il suo sogno, ha trovato lavoro in uno dei luoghi più antichi e prestigiosi del mondo dove è custodita la letteratura mondiale. Quel motto, però, le suscita anche preoccupazione perché l’invasione nazista è ormai una certezza. Odile sa che nei momenti difficili i templi della cultura sono i primi a essere in pericolo: è lì che i nemici credono che si annidi la fonte della ribellione e quindi devono essere distrutti. Odile non può permettere che questo accada, deve salvare quelle pagine, in modo che possano arricchire la mente di chi verrà dopo di lei. Ma non è solo questo che la preoccupa, la biblioteca è il primo luogo in cui gli ebrei della città provano a nascondersi e Odile vuole difenderli a ogni costo. Anche se questo significa macchiarsi di una colpa che le stritola il cuore, una colpa che solo lei conosce...

 

I valori che contano (avrei preferito non scoprirli) di Diego De Silva, Einaudi

 

Eccolo di nuovo tra noi, l'avvocato d'insuccesso più amato dagli italiani è tornato ed è in compagnia di un nuovo esilarante socio, di una nuova riluttante fidanzata, e dei suoi soliti pensieri sconclusionati. È alle prese con una nuova causa che sembra già pronto a perdere; c'è una ragazza in mutande sul suo pianerottolo, assomiglia a Pippi Calzelunghe senza trecce, trema, gli chiede aiuto. Ma è una bomba a scoppio ritardato. Vincenzo Malinconico prende in mano quella bomba senza pensarci e la porta con se fino alla fine, anche quando la malattia irrompe nella sua vita deviandone il percorso. Perché ai personaggi capita quello che capita alle persone. E quando diventano di famiglia, di libro in libro li vediamo innamorarsi, nascondersi, combattere, ridere, ammalarsi: vivere, in una parola.

 

La volpe era già il cacciatore di Herta Mülle, Feltrinelli

 

Siamo agli ultimi tempi prima della caduta del regime di Ceauçescu in Romania. Adina fa la maestra, e possiede una pelle di volpe. Un giorno si accorge che in sua assenza è scomparsa la coda della volpe ma questo è solo l'inizio: la prossima a scomparire è una zampa, poi un'altra. Adina è stata presa di mira dai servizi segreti. Il romanzo si sviluppa attraverso una successione di quadri ed episodi che raccontano la storia di Adina, dell'amica Clara e del suo amante Pavel, informatore della Securitate, e del musicista Paul fino al crollo della dittatura. La minaccia, tuttavia, non cessa: chi è la volpe – e chi il cacciatore?

Gialli/thriller

 

Ali d’argento di Camilla Läckberg, Marsilio

 

Grazie a un piano raffinato e crudele, Faye si è lasciata alle spalle il tradimento e le umiliazioni inflitte dall’ ex marito Jack e sembra aver ripreso in mano le redini della propria esistenza. Ora è una donna autonoma, si è rifatta una vita all'estero, Jack è in prigione e la società da lei fondata, la Revenge, va a gonfie vele. Ma nuove sfide potrebbero incrinare la sua serenità così faticosamente conquistata. L'azienda e il lancio del marchio Revenge negli Stati Uniti sono gravemente minacciati, tanto che Faye è costretta a rientrare a Stoccolma per non rischiare di perdere tutto quello per cui ha tanto lottato. Questa volta, però, la determinazione non è sufficiente, e per riprendere il controllo della situazione ci vuole un piano ancora più diabolico. Così, con l'aiuto di un gruppo sceltissimo di donne, Faye torna a combattere per difendere ciò che è suo, e per proteggere se stessa e i propri cari.

 

L’ultima storia di John Grisham, Mondadori

 

È piena estate e a Camino Island sta per abbattersi un uragano di proporzioni allarmanti. Il governatore della Florida ordina a tutti gli abitanti l'immediata evacuazione. Ma Bruce Cable, noto  collezionista di libri antichi e animatore della vita culturale dell'isola, decide di rimanere sul posto. Come previsto, l'uragano devasta ogni cosa, abbattendo alberi e danneggiando gravemente abitazioni, alberghi e negozi, e purtroppo ci sono delle vittime. Tra queste Nelson Kerr, un noto scrittore di thriller amico di Bruce. Ma la furia della tempesta non sembra essere stata la causa della sua morte, è stato vittima di numerosi colpi alla testa che fanno pensare a ben altro... Chi può aver voluto Nelson morto? La polizia locale non è preparata, ancor più in queste circostanze, ad occuparsi di omicidi così Bruce inizia la sua personale indagine. E se la morte dell'amico fosse legata in qualche modo ai suoi romanzi, e soprattutto all'ultimo romanzo, ancora inedito? Quello che Bruce scoprirà è molto più sconvolgente dei colpi di scena delle storie di Nelson Kerr.

 

Biografie

 

Wuhan. Diari di una città chiusa di Fang Fang, Rizzoli

 

Contro ogni censura. Dal 25 gennaio al 24 marzo 2020 per sessanta giorni Fang ha pubblicato sessanta capitoli online. Ha messo nero su bianco la vita durante la prima quarantena mondiale, quando l’Occidente guardava ancora a Wuhan come a un caso eccezionale e lontano, che non lo riguardava. Mentre l’autrice documenta l’inizio della crisi sanitaria globale in tempo reale, ci troviamo a riconoscere chiaramente, quasi fossimo di fronte a uno stupefacente ritorno al futuro, le fasi che tutti abbiamo vissuto, con poche settimane di scarto le difficoltà e le emozioni, potenti e impreviste. Fino al giorno in cui la libertà sembra spuntare in lontananza, il giorno in cui, chiudendo il diario, Fang Fang cita San Paolo: «Ho combattuto la buona battaglia, ho terminato la corsa, ho conservato la fede».

 

Saggi

 

La tentazione del muro. Lezioni brevi per un lessico civile di Massimo Recalcati, Feltrinelli

Esiste ancora un lessico civile? Nel tempo in cui i confini si sono trasformati in muri, l'odio sembra distruggere ogni possibilità di dialogo, incombe la paura dello straniero, il fanatismo esalta fantasmi di purezza per cancellare le differenze e le contaminazioni, la libertà aspira a non avere più limiti, è ancora possibile pensare il senso dello stare insieme, della vita plurale della polis? Con gli strumenti teorici della psicoanalisi Massimo Recalcati scandaglia e illustra, con grande capacità di sintesi, gli snodi fondamentali e i paradossi che caratterizzano la vita psichica degli individui, dei gruppi umani e delle istituzioni. In primo piano una divisione che attraversa ognuno di noi: difendere la propria vita dall'incontro con l'ignoto o aspirare alla libertà di questo incontro; vivere nel chiuso della propria identità o introdurre nella nostra vita la relazione con l'Altro. Sono queste due tendenze che, con la stessa forza, definiscono la vita umana. In cinque brevi e potenti lezioni uno psicoanalista tra i più originali del nostro paese offre ai suoi lettori una nuova lettura del nostro stare insieme.

 

 

 

 

 

Ragazzi

 

Il lato oscuro della luna di Fabio Geda, Marco Magnone, Mondadori

 

Siamo a Berlino Ovest nell'estate dei Mondiali del 1974. Dal tetto di casa di Sven si scorge, al di là del Muro, Berlino Est, lontana e indecifrabile Chloe, la sfuggente e selvaggia ragazza che Sven conosce per caso, mentre è in giro con gli amici. Lui ha quindici anni e lei quattordici. Un attimo e non riesce più a togliersela dalla testa. Ma Chloe è piena di misteri, proprio come Kurt, il venticinquenne amico di Sven, che per portare al di qua del Muro la ragazza di cui è innamorato è disposto a rischiare ogni cosa. Anche la vita...

 

 

 

 

 

 

 

Buona lettura! Vi aspettiamo tra 15 giorni!

 

Debora Fusco

11 giugno 2020

 

Stanza a tre

Vincitore terza edizione concorso #inplatea

10/11 dicembre 2019- teatro Trastevere (Roma)

 

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori