Sabato, 18 Settembre 2021
$ £

Il mondo è un alveare: Favole moderne dal sapore antico

Recensione del libro il mondo è un alveare di Joanne Harris edito da Garzanti.

 

Dall’autrice di Chocolat un nuovo romanzo onirico, profondo, che vi farà volare con la fantasia e vi trasporterà in un mondo fantastico dove le api sono narratrici di storie.

 

C’è una storia che le api raccontano a cui è impossibile non credere. Una storia che si perde nei secoli. Ha inizio con la nascita di Re Crisopa, un uomo crudele e ingannatore, che trova la redenzione compiendo un lungo viaggio dentro sé stesso e nel cuore silenzioso del mondo. È qui che incontra individui straordinari, ognuno dei quali ha qualcosa da insegnare. La creatività è il primo regalo che riceve, da un abile giocattolaio che rincorre l’opera perfetta, perché incapace di sacrificare la purezza dell’arte in nome della cinica materialità. La conoscenza è il secondo dono e giunge da una principessa tenace il cui animo si riscalda con le parole del sapere e si inaridisce di fronte alle rigide regole di corte.

Grande esempio di solidarietà è per lui il cane più piccolo che si sia mai visto, il più insospettabile degli esseri mondani che nasconde un coraggio senza pari. Poi è la volta della regina innamorata della luna, che gli trasmette la bellezza come nessun altro sa fare. Incontro dopo incontro, Re Crisopa impara a guardarsi intorno con occhi diversi e scopre che il mondo assomiglia a un grande alveare. Come la casa delle api, è un mosaico di tanti microcosmi abitati da centinaia di migliaia di creature che, industriose, si adoperano perché tutto funzioni alla perfezione. Nessuna creatura può fare a meno dell’altra. Soltanto con uno sforzo collettivo si può tessere un grande racconto che si nutre del nettare magico dell’immaginazione.

Il mondo è un alveare è un insieme di racconti che l’autrice Joanne Harris ha iniziato a scrivere quasi per caso per poi proseguire spronata dai lettori che volevano conoscere il proseguo della storia.

Le storie raccontate potrebbero sembrare inizialmente stand alone ma in realtà c’è un filo conduttore che unisce tutti i racconti: il Re Crisopa e le api. Anche se in alcuni capitoli non compare il re è comunque presente qualche personaggio che ha incontrato o incontrerà.

Crisopa è un personaggio malvagio, crudele e ingannatore che però pian piano si rende conto che c’è qualcosa che gli manca, qualcosa che gli crea malessere e inizia così il suo viaggio tra i mondi per cercare la redenzione. In questo viaggio incontrerà differenti personaggi che lo aiuteranno tassello dopo tassello a crescere, evolversi, cambiare nel profondo e compiere il proprio destino.

Numerose sono le tematiche trattate in questi racconti come l’empatia, il sacrificio, il potere, l’avidità, la crudeltà e la redenzione. Tematiche affrontate con uno stile che ricorda le favole classiche in cui in ogni racconto era inserita una morale ed i personaggi erano animali.

Lo stile utilizzato dalla Harris è, come sempre nei suoi racconti, onirico e scorrevole, capace di trasportarti in mondi magici, in atmosfere da sogno con personaggi antropomorfi. Ritroviamo infatti varie tipologie di insetti con fattezze umane e che provano sentimenti umani. Ci sono poi le meravigliose illustrazioni di Charles Vess che arricchiscono il racconto e rendono ancora più fiabesca l’atmosfera.

Nel mondo è un alveare ritroviamo un universo di opposti luci e ombre, sogni e incubi, virtù e malvagità che convivono creando un perfetto equilibrio. Un universo in cui è la parola la forza in grado di plasmare la realtà che ci circonda e di renderla comprensibile a chi è disposto ad ascoltare la sua voce senza pregiudizi. È la parola infatti o meglio le storie che fanno muovere ad esempio il treno che porta le anime verso il regno della morte.

C’è però un piccolo neo nei racconti, all’inizio si fa un po’ di fatica ad andare avanti nella lettura finché non si capisce che le storie non sono a se stanti ma c’è un filo conduttore che le unisce.

 

Joanne Harris

Scrittrice britannica. Nata da madre francese e da padre inglese nel negozio di dolciumi dei nonni, è cresciuta a cibo e folklore. Si è laureata al St Catherine’s College di Cambridge, dove ha studiato francese e tedesco medievale e moderno. I suoi libri sono tutti editi in Italia da Garzanti.

 

 

Debora Fusco

31 agosto 2021

 

 

Informazioni

Il mondo è un alveare

Di Joanne Harris

Illustratore Charles Vess

Garzanti editore

Pag. 416

Cartonato  20,00 

E:book  10,99 €

 

 

 

 

 

Stanza a tre

Vincitore terza edizione concorso #inplatea

10/11 dicembre 2019- teatro Trastevere (Roma)

 

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori