Venerdì, 13 Dicembre 2019
$ £

Qui e Ora: al teatro Ambra Jovinelli di Roma dal 20 febbraio al 2 marzo

Dopo il grande successo della passata stagione, tornano Valerio Mastandrea, Valerio Aprea e Mattia Torre per riproporre uno spettacolo feroce e vitale al tempo stesso.

In un paese dove se fai un incidente con qualcuno, a parità di torto o di ragione, quello è già un tuo nemico, “Qui e ora” racconta lo scontro tra due individui sopravvissuti a un incidente in scooter, alla periferia estrema di una grande città, nella sfiduciata attesa dei soccorsi, che infatti non arrivano – dice Mattia Torre.

E la pièce racconta infatti di un incidente appena avvenuto in una strada secondaria di un’isolata periferia romana, vicina al grande raccordo anulare, completamente deserta, senza passanti, né case, nei campi, nel nulla.

Due scooter di grossa cilindrata subito dopo l’impatto: il primo ribaltato, idealmente conficcato a terra, il secondo irriconoscibile, un disastro di lamiere ancora fumanti.

Un incidente importante, spettacolare.

A terra, a pochi metri l’uno dall’altro, due uomini sulla quarantina; il primo immobile, potrebbe essere morto, l’altro piano muove un piede, a fatica si alza.

E anche il primo apre gli occhi.

Avrebbero bisogno di aiuto, ma non lo avranno; avrebbero bisogno di cure, ma i soccorsi non arriveranno prima di un’ora e mezza.

Intorno a loro, per loro, niente e nessuno.

 

Redazione

19 febbraio 2013

 

AMBRA JOVINELLI

via G. Giolitti 271/A

INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI

06 83082884 - 06 83082620

 

http://www.ambrajovinelli.org/

 

Ossesso

Vincitore terza edizione concorso #inplatea

10/11 dicembre 2019- teatro Trastevere (Roma)

 

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori