Lunedì, 30 Marzo 2020
$ £

BAZ in La verità rende single – al teatro Garbatella il 6 e 7 dicembre 2019

In scena al Teatro Garbatella BAZ il 6 e 7 dicembre con “La verità rende single”, di Marco Bazzoni e Mario Rossi.
Divenuto celebre per i sui personaggi di "BAZ il lettore multimendiale" ed il cantante "Gianni Cyano", l'artista sardo si cimenta in uno spettacolo in cui si toglie la maschera ed interpreta se stesso dall'inizio alla fine dello show. Marco Bazzoni si mette "a nudo" non solo per mostrarsi vero e autentico, ma soprattutto per svelare con tanta ironia le ipocrisie di un mondo sempre più artefatto e sempre più ambiguo.

Perché siamo falsi quando dobbiamo conquistare una donna? Perché sui social vogliamo apparire diversi da quello che siamo? Perché non sappiamo più distinguere da realtà e finzione?

Si ride, si canta, ci si commuove e si riflette; uno spettacolo con un ritmo incalzante per sorridere delle nostre piccole miserie e delle nostre grandi bugie. Una significativa svolta nella carriera dell'artista che arriva dopo un'intensa attività di live e dopo i suoi ultimi studi sulla stand-up comedy fatti a Los Angeles, dove nell'ultimo anno si è esibito in diversi comedy club fino ad arrivare all'esordio nel tempio mondiale della comicità, l'Hollywood Comedy Store.


redazione

5 dicembre 2019

 

informazioni

TEATRO GARBATELLA
Piazza Giovanni da Triora, 15
00154 Roma

Per info 366.2003502


PREZZI BIGLIETTI
Poltronissima |1 Intero 26.83€
Platea |1 Intero 21.83€
Balcolnata |1 Intero 19.22€


ACQUISTO BIGLIETTI:
Botteghino, Diyticket (www.diyticket.it) o al tel. 06-0406 o in tutti i punti SisalPay (bar, tabaccherie ed edicole)


ORARI SPETTACOLI:
Inizio ore 21:00

 

Stanza a tre

Vincitore terza edizione concorso #inplatea

10/11 dicembre 2019- teatro Trastevere (Roma)

 

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori