Domenica, 19 Gennaio 2020
$ £

Teatro, amore mio! - Al teatro Flaiano dal 12 al 22 dicembre 2019

L’Associazione Culturale “Figli di Apollo” porta in scena al Teatro Flaiano “Teatro Amore Mio” dal 12 al 22 dicembre, con repliche dal giovedì al sabato alle ore 21, e la domenica alle 17.30.

In scena Alessandro Bruno, Miriam Fricano, Martina Paiano e Mario Sapia, diretti da Rocco Mortelliti che ha ideato il progetto nell’ambito di una collaborazione con l’Altrove Teatro Studio, strutturandolo poi in forma di spettacolo.

Quattro attori si interrogano sul senso del teatro nel mondo di oggi. Tramite l'utilizzo di pochi elementi evocano, analizzano e interpretano tutte le fasi più significative della storia del teatro, come per cercare il punto in cui il meccanismo si è inceppato.

Un viaggio attraverso le varie tecniche teatrali succedutesi nei secoli: dal teatro greco, e la sua funzione sociale-politica, alla nascita del teatro italiano con la commedia dell'arte, dalla pantomima creata dal maestro Decroux, ad autori moderni come Checov e Pirandello. Per giungere infine ad una critica ironica ma spietata delle storture degli ultimi decenni. Una condizione alla quale ogni singolo attore è "costretto" a sottostare, con il rischio, forse, di perdere il vero senso del fare teatro oggi. Una domanda riecheggia silenziosa ma prepotente: il teatro è veramente morto?


redazione

5 dicembre 2019


informazioni

L’Associazione Culturale "Figli di Apollo"
presenta

Teatro, amore mio!

Ideazione e Regia di
Rocco Mortelliti
con
Alessandro Bruno, Miriam Fricano
Martina Paiano, e Mario Sapia


Da giovedì 12 a domenica 22 dicembre

Teatro Flaiano - Via Santo Stefano del Cacco, 15

 

Stanza a tre

Vincitore terza edizione concorso #inplatea

10/11 dicembre 2019- teatro Trastevere (Roma)

 

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori