Giovedì, 02 Aprile 2020
$ £

6 Soliti Noti - Dal 3 al 15 marzo al Teatro Roma

In un mondo “ormai” dominato dall’inquietudine, dalla frenesia e dalla preoccupazione, dove lo stress la fa da padrone, le persone spesso dimenticano quanto sia importante saper ridere, questo è un problema grave che porterà il genere umano alla noia e alla tristezza perenne. Il grande Chaplin asseriva
“Un giorno senza sorriso è un giorno perso”.
I Soliti Noti sono sei bravi ragazzi ingestibili, irruenti e specialisti della risata che prendono alla lettera la citazione di Chaplin e con una comicità dirompente riescono ad innescare una girandola di situazioni sorprendenti, scandite da un ritmo coinvolgente dove il divertimento è assicurato.
La caratteristica di questo tipo di commedia è quella di porsi in diretto contatto con il pubblico, rompendo la quarta parete, una divisione immaginaria tra palco e spettatore, che i sei comici faranno a pezzi… statene certi!

Nel corso dello spettacolo una donna in camice bianco sogna i protagonisti della pièce, dei quali metterà in risalto le loro peculiarità umoristiche.
C’è un alone di mistero… Chi è la donna in camice bianco? Qual è il suo intento e qual è la missione dei comici? In che misura il pubblico è parte integrante del suo disegno misterioso?
Lo scopriremo solo vedendo una commedia brillante all’insegna del divertimento e dell’umorismo, che coinvolgerà emotivamente ogni singolo spettatore.

 

redazione

21 febbraio 2020


informazioni

COMMEDIA CABARET

di Roberto Galliani
scritta e diretta con Vittorio Rombolà

con
Alberto Alivernini, Dani Bra, Marco Capretti,
Dario D'Angiolillo, Demo Mura, Stefano Vigilante,
e con Francesca Rasi

Produzione B&G live A.C.

 

Stanza a tre

Vincitore terza edizione concorso #inplatea

10/11 dicembre 2019- teatro Trastevere (Roma)

 

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori