Mercoledì, 30 Novembre 2022
$ £

Pier Paolo Pasolini. TUTTO È SANTO - Il corpo veggente si mostra a Palazzo Barberini

Recensione della mostra Pier Paolo Pasolini. TUTTO È SANTO - Il corpo veggente presso le Gallerie Nazionali di Arte Antica, Palazzo Barberini, Roma dal 28 ottobre 2022 al 12 febbraio 2023

 

Pier Paolo Pasolini. TUTTO È SANTO è l’ambiziosissimo progetto espositivo per celebrare i cento anni dalla nascita del regista e intellettuale bolognese, portato avanti in sinergia da Azienda Speciale Palaexpo, Gallerie Nazionali di Arte Antica, MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo e declinato rispettivamente ne Il corpo poetico, Il corpo veggente e Il corpo politico. 

A Palazzo Barberini, sede insieme alla Galleria Corsini delle Gallerie Nazionali di Arte Antica, trova spazio l’aspetto più visionario e assieme, visivo, di Pasolini: e non potrebbe essere altrimenti, considerando i riferimenti all’antico, all’arte e alla pittura di cui le sue opere sono colme. Del resto «Tutto è santo» - battuta pronunciata da Chirone all’interno del film Medea con come protagonista un’indimenticabile Maria Callas che dà il titolo all’intera operazione - pare sposarsi a meraviglia con gli sguardi, i visi, le carni che emergono dai quadri, dalle fotografie, dai fotogrammi selezionati per l’esposizione e alternati a volumi e riproduzioni che aiutano a inquadrare l’universo sia iconografico sia tematico di Pier Paolo Pasolini. 

La mostra di Palazzo Barberini, magnificamente curata dal preparatissimo e istrionico Michele Di Monte, pone al centro il concetto figura basato sui principi del filologo Erich Auerbach ed è divisa in 6 sezioni: Prologo. Il corpo virtuale delle immagini, Figura I. Il corpo epifanico, Figura II. Il corpo dello scandalo, Figura III. Il corpo del cordoglio, Figura IV. Il corpo popolare, Epilogo, Il corpo soggetto. Con il gusto per lo stimolo cerebrale attraverso accostamenti arditi e richiami colti che, ormai da anni, contraddistingue gli allestimenti presieduti dalla direttrice delle Gallerie Nazionali di Arte Antica, Flaminia Gennari Santori, Pier Paolo Pasolini. TUTTO È SANTO - Il corpo veggente lega interessantissime foto di Paul Ronald scattate sul set de La ricotta al San Giovanni Battista del Caravaggio, testi dell’antropologo Ernesto de Martino e relative foto di Franco Pinna a scatti sociali di Cecilia Mangini e foto di scena di Roberto Villa passando per tele di Valentin de Boulogne, Giovanni Antonio Galli detto Spadarino, Girolamo Romani detto Romanino, Giovan Battista Gaulli detto Baciccio e i volumi di Mircea Eliade, Dominique Fernandez, Michel Foucault. Circa 140 pezzi, ognuno dei quali è in grado di riflettere un aspetto della complessa figura di Pier Paolo Pasolini e proiettarla fino ai nostri giorni e oltre. Con la potenza di chi ha sconfitto detrattori, censori e assassini sopravvivendo loro attraverso la propria creazione. 

 

Cristian Pandolfino

2 novembre 2022

 

 

Immagine 

Foto di Alberto Novelli – Allestimento mostra

 

Informazioni

Gallerie Nazionali di Arte Antica, Palazzo Barberini, via delle Quattro Fontane 13 – Roma

Pier Paolo Pasolini. TUTTO È SANTO - Il corpo veggente 

Curatore: Michele Di Monte

Apertura al pubblico: 28 ottobre 2022 - 12 febbraio 2023

Orari: martedì – domenica, ore 10.00 – 19.00. Ultimo ingresso alle ore 18.00

Biglietto Barberini Corsini: 

Dal 28 ottobre 2022 al 12 febbraio 2023

Solo museo: Intero 12 € - Ridotto 2 € (ragazzi dai 18 ai 25 anni)

Solo mostra (spazio mostre): Intero 8 € - Ridotto 2 € (ragazzi dai 18 ai 25 anni). Ridotto Pasolini per possessori di biglietto MAXXI, Palaexpo, Metrebus card e biglietto Atac vidimato: 6€.
Mostra e museo: Intero 15 € - Ridotto 4 € (ragazzi dai 18 ai 25 anni), Ridotto Pasolini per possessori di biglietto MAXXI, Palaexpo, Metrebus card e biglietto Atac vidimato 12€.

Gratuito: minori di 18 anni, scolaresche e insegnanti accompagnatori dell'Unione Europea (previa prenotazione), studenti e docenti di Architettura, Lettere (indirizzo archeologico o storico-artistico), Conservazione dei Beni Culturali e Scienze della Formazione, Accademie di Belle Arti, dipendenti del Ministero della cultura, membri ICOM, guide ed interpreti turistici in servizio, giornalisti con tesserino dell'ordine, portatori di handicap con accompagnatore, personale docente della scuola, di ruolo o con contratto a termine, dietro esibizione di idonea attestazione sul modello predisposto dal Miur.     

Prenotazione consigliata nei weekend e giorni festivi al link: https://www.ticketone.it/city/roma-216/venue/palazzo-barberini-16406/

Visite Gruppi: gruppi di massimo 15 persone, guida inclusa, con prenotazione obbligatoria al numero 06-32810 sia nei giorni feriali che nei festivi e nel weekend. Utilizzo di sistemi radio obbligatorio.

Per garantire la più agevole fruizione da parte di tutti, il tempo massimo di permanenza dei gruppi nel museo è di 2 ore.

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori