Lunedì, 17 Giugno 2024
$ £

A Lucca Comics & Games arrivano Maccio Capatonda, Brando De Sica ed Enzo D’Alò

Reso-racconto della quarta giornata di festival del fumetto e dei games

 

Attesissimo il ritorno di Maccio Capatonda a Lucca Comics & Games 2023. Alla sua quarta volta nella città dei fumetti, il divertente autore e film-maker ha sfilato sul red carpet del festival insieme a Danilo Carlani e Alessio Dogana con cui ha diretto “Il migliore dei mondi”, il lungometraggio che uscirà in esclusiva su Prime Video il prossimo 17 novembre. Come hanno sottolineato i tre registi e amici, il film prende spunto dall’idea che avevano su una serie tv che avrebbe dovuto fare il verso alla più nota Black Mirror ma essere più comica. Una delle puntate avrebbe dovuto avere come protagonista un uomo dipendente dalla tecnologia che, per dimenticare la sua ragazza, decide di andare in una clinica a disintossicarsi vivendo in un mondo fittizio privo di tecnologia. Da qui alla stesura della sceneggiatura del film il passo è stato breve. la pellicola intende proporsi quale spunto di riflessione anche generazionale sul rapporto tra uomo e tecnologia, su come il mondo digitale abbia donato da un lato un sacco di privilegi e mezzi, privandoci forse della nostra umanità ed emotività più intrinseche.

Diverso invece il film di Brando De Sica che esordisce come regista con l’horror “Mimì. Il principe delle tenebre”, che intende unire il romanzo di formazione alla storia d’amore e che vede protagonisti Domenico Cuomo e Sara Ciocca, nei panni di due ragazzi soli che si incontrano e cercano di sfuggire insieme a un mondo cinico e violento sullo sfondo di una Napoli a tinte dark.

Dopo l'anteprima mondiale alla Berlinale 2023 e la partecipazione ad altri importanti festival internazionali, è sbarcato a Lucca Comics & Games un altro attesissimo film “Mary e lo Spirito di Mezzanotte” di Enzo d’Alò che uscirà nelle sale il 23 novembre. insieme a lui a introdurlo al pubblico del festival sono state Maricla Affatato, voce di Scarlett, e la piccola Charlotte Infussi D'Amico, voce di Mary. Tratto dal romanzo di Roddy Doyle “La Gita di Mezzanotte” (Guanda), è la storia di Mary e del suo rapporto speciale con la nonna ed è un racconto pieno di sentimento e ironia ambientato in un’Irlanda piena di magia.

Sabato è stato anche il giorno dedicato a due icone degli anime anni ’80 ovvero Lady Oscar e L’Incantevole Creamy. La prima è stata protagonista di un talk organizzato da Mediaset Infinity e condotto da Eva Carducci e Andrea Bedeschi che ha visto la partecipazione di un nutrito gruppo di cosplayers dedicato all’eroina della Rivoluzione Francese. Mentre tutto dedicato a Creamy e ai 40 anni dell’anime l’incontro con i doppiatori Lisa “Duenote” Mazzotti e Antonello “Jingle Pentagramma” Governale che hanno rivissuto insieme al pubblico quegli anni mitici del boom dei cartoni animati in Italia attraverso aneddoti e curiosità sul mondo del doppiaggio.

E a proposito di doppiatori, come ogni anno non è mancato l’appuntamento con lo spettacolo “Voci di mezzo”, quest’anno dedicato ai film horror. Presenti sul palco di un Teatro del Giglio gremito si sono divertiti a improvvisare e a impersonare serial killer, lupi mannari e inquietanti pagliacci Emiliano ”Dahmer” Coltorti, Domitilla “Vedova Nera” D’Amico, David “Loki” Chevalier e Carlo “Robin Williams” Valli accompagnati dalle musiche dei Raggi Fotonici che hanno reso ancora più cupe e misteriose le due ore di spettacolo.

 

Diana Della Mura

6 novembre 2023

 

Fotografo Eugenio Magliocco

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori