Martedì, 12 Novembre 2019
$ £

#segnalazione

 

Presentazione Fabbrica on.le Dario Franceschini tra Eleonora Pacetti e Sovr. Carlo FuortesYasuko Kageyama-Opera di Roma 2015-16 0115

 

 

Oggi alle 11 presso il Laboratorio di Scenografia del Teatro dell’Opera di Roma, in piazza Bocca della Verità, il Sovrintendente Carlo Fuortes, alla presenza del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo on.le Dario Franceschini, ha presentato Fabbrica - Young Artist Program, un progetto dedicato ai giovani talenti per l’Opera di domani. Nell’occasione tutti partecipanti hanno potuto anche visitare gli spazi dei laboratori che custodiscono gli antichi scenari e costumi e ospitano al tempo stesso, quotidianamente, il lavoro delle abilissime maestranze del teatro, eredi di un’antica tradizione artigianale tipicamente italiana. Il percorso ha anche previsto tre diverse performance da parte di alcuni allievi partecipanti al progetto.

Add a comment

Appuntamenti fuori programma, uno al mese, per comprendere cosa lega e cosa divide Islam e Occidente.


Partiremo il 14 febbraio con Silvia Ronchey che illustrerà una delle più feroci lotte contro la rappresentazione del sacro ad opera dei condottieri cattolici ai tempi della Quarta Crociata, quando i distruttori di opere d’arte venivano da Occidente. Il 13 marzo Amedeo Feniello racconterà le scorribande saracene dell’anno mille sul territorio nazionale, la Jihad in casa che consolidò la diffidenza verso l’Oriente. Il 24 aprile Luca Molà mostrerà come il conflitto tra Repubblica di Venezia e Impero Ottomano sia stato contenuto anche grazie al fascino e la raffinatezza di manufatti artigianali. Infine il 22 maggio Franco Cardini entrando nell’attualità, ci spiegherà come siamo arrivati alla violenza dell’ISIS contro il patrimonio artistico e ai moderni esodi di migliaia di persone di fede islamica che cercano speranze di vita migliore in Occidente.

Add a comment

#segnalazione



“Teatro Marconi, come a casa tua!” È questo lo slogan scelto dal direttore artistico Felice Della Corte per inaugurare il Teatro Marconi di Roma che offrirà al pubblico una nuova occasione di cultura e divertimento. Un grande investimento e una grande sfida per il suo direttore artistico per dare vita ad un teatro alla portata di tutti. In un momento di crisi dove molti teatri chiudono i battenti, Felice Della Corte rilancia con la ristrutturazione di una sala da 400 posti e un ricco cartellone di spettacoli per grandi e bambini. Una sala ristoro ricca di offerte, uno spazio espositivo per mostre e vernissage e un ampio parcheggio interno fanno del Teatro di viale Guglielmo Marconi (a pochi passi dalla fermata Metro), uno spazio dove è facile sentirsi a proprio agio, come a casa.

Add a comment

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori