Martedì, 12 Novembre 2019
$ £

LA PORTA DI ALICE

Una caduta. Un viaggio dal mondo reale a quello fantastico: la perdita dell’equilibrio, della stabilità, della rassicurante terra sotto i piedi; una pericolosa, disperata, incerta caduta.   

Cade il mondo, quel mondo che ci è stato promesso, quel mondo che credevamo solo nostro e che c’è stato sottratto nonostante pensavamo ci spettasse di diritto. 

Cade anche Alice, cade ogni volta che ci ricordiamo la sua storia. 

Add a comment

Lo scorso anno in Piazza dell'Orologio abbiamo inaugurato la stagione con un matrimonio tra il Teatro e lo Spettatore, scambiandoci una promessa d'amore, di passione, di fedeltà, gli artisti con i loro spettacoli e il loro desiderio di espressione, gli spettatori con la loro presenza e la curiosità di capire come il teatro contemporaneo racconti il nostro presente. Per noi è stato un anno emozionante che ha visto la presenza di circa 40.000 spettatori; 40.000 persone che sera dopo sera, sfidando tutte le problematiche di questa città, soprattutto del centro storico, hanno avuto la volontà, la forza e la fedeltà di mantenere la loro promessa. Davanti a questo risultato - che ha dell'incredibile, per un Teatro come il nostro, un Teatro che per la sua attività non ha nessun tipo di riconoscimento istituzionale dagli enti locali, nessun tipo di contributo pubblico, che vive tutte le angherie della più sterile burocrazia, ma che con coraggio si è posizionato nella città come una casa per tutti i giovani registi, autori, attori - ci sentiamo di poter dire con orgoglio che il Teatro dell'Orologio, e tutti gli artisti che lo animano, insieme al pubblico che ci sostiene, hanno creato a Roma un vero Cambiamento Reale!

Add a comment

Il Teatro Trastevere nel suo sesto anno di attività propone una stagione ricca di suggestioni .

Gli spettacoli presenti in cartellone sono stati scelti attraverso un bando che ci ha permesso di selezionare delle eccellenze poco conosciute al pubblico, ma di ottima qualità. Ampio spazio trovano infatti autori e drammaturgie contemporanee.

Testi sia italiani che stranieri, penne raffinate dalle quali nascono storie e intrecci per nulla banali, ispirati al presente ma pronti a trascenderlo nell'esercizio più sublime che costantemente compie l'arte: la reinvenzione del reale. 

Add a comment

Sipario aperto al Teatro Elettra per la nuova stagione 2015-16. Tra classici, drammaturgia contemporanea, danza e prime nazionali il teatro diretto da Roberto Braida, Alberto Buccolini e Massimiliano Milesi nella sua nuova veste (è stato completamente ristrutturato) si presenta come un laboratorio di spettacolo all’insegna della qualità.

Coniugare il teatro di ricerca con il classico, la danza con il teatro comico, senza sottovalutare la formazione a cura di Pietro De Silva, la stagione 15-16 dell’Elettra si presenta estremamente ampia e versatile, aperta a sperimentazioni ma comunque attenta alle esigenze del pubblico.

Add a comment

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori