Lunedì, 17 Giugno 2024
$ £

#segnalazione

 

Nei giorni di festa si trascende la quotidianità, per entrare in uno spazio diverso, delimitato dal tempo, nel quale rivedere relazioni e regole.

Sabato 13 febbraio il Teatro Palladium – Università Roma Tre dedica una serata alla danza contemporanea, ospitando la compagnia Excursus con lo spettacolo Dies Festi, un lavoro di Ricky Bonavita e Theodor Rawyler, realizzato con il sostegno del MiBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Add a comment

#segnalazione

La contaminazione alle base della creatività dell’artista italo-africano, la forte matrice etni- ca della sua ricerca, l'innovazione dei linguaggi proposti, il tema dell'integrazione, rendono questa nuovissima opera multidisciplinare un momento di riflessione sulle tematiche socia- li e contemporanee.

Add a comment

#segnalazione

Due suites, due atti, due temi distinti. Con questo omaggio alla musica immortale dei Pink Floyd, Giuliana Maglia dimostra come musica e danza possono dialogare insieme nel rispetto l’una dell’altra.
Le coreografie possono viaggiare separatamente, oppure essere lette insieme, una di seguito all’altra, facendosi trasportare dalle braccia delle “mothers” all’abbraccio a volte anche indesiderato di una mente affollata dai ricordi. Un lavoro di ricerca volto a indagare una verità espressiva del gesto e a sviluppare un linguaggio del corpo che sia eloquente quanto le parole: gesti vivi che raccontano un tema.

Add a comment

#segnalazione

Con Tosca X Monica Casadei esplora l’universo pucciniano interpretando la celeberrima opera lirica con segno impetuoso ed empatia intellettuale. Anche questo titolo prosegue il percorso di indagine che da diverse stagioni appassiona la coreografa: la relazione tra il gesto coreografico e la parola drammaturgica, foriera di una cifra stilistica in sé già eloquente. Un nesso, quello tra fisicità e drammaturgia, particolarmente evidente nell’opera più drammatica di Giacomo Puccini, che concentra le tensioni e le sfide tra opposti nel secondo atto, il più ricco di colpi di scena, capaci ancora di tenere lo spettatore in costante apprensione.

Add a comment

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori