Martedì, 23 Aprile 2019
$ £

Da Vicenza a Roma per il Roma Fringe Festival, la compagnia exvUoto ha portato in scena un lavoro dalla personalità marcata che ha mosso curiosità tanto da voler sviscerarne un po’ di più i restroscena. Durante una chiacchierata con Andrea Dellai e Tommaso Franchin abbiamo parlato e scoperto un po’ di più su Sister(s) e su questi giovani artisti.

Conosciamoci meglio. Chi sono gli exvUoto?

Gli exvUoto teatro sono un collettivo di artisti che si raccolgono attorno alle idee progettuali di Andrea e Tommaso e che insieme a loro le sviluppano. Da una buia cucina al pianterreno (un condono che doveva essere una cantina), nascono fiabe contemporanee che si nutrono di questo substrato e lo raccontano attraverso metafore tanto ingenue quanto sconsiderate. Lucida follia e bisogno spasmodico di allontanarsi dalla realtà (non per fuggirla ma per vederla meglio) sono le linee guida dei nostri progetti. exvUoto è un luogo di frontiera, di passaggio.

Add a comment

#intervista a Pino Strabioli

Buongiorno Pino, com’è passata l’Estate, è stata all’insegna del teatro?

Direi proprio di sì, è stata un’estate ricca di grandi soddisfazioni al Gay Village dove c’è stato un esperimento ben riuscito, un ciclo di nove interviste, “I racconti di Fantàsia”, con grandi protagonisti del cinema, della musica e del teatro.

Add a comment

#Intervista a Eugenio Guarducci, direttore artistico del Todi Festival. Todi 26 agosto - 3 settembre 2017

Per il secondo anno si trova alla direzione del Todi Festival, cosa ci aspetta quest’anno?

Rispetto all’anno scorso, quando in occasione del trentennale abbiamo ripercorso i solchi lasciati da Silvano Spada, cercheremo di accelerare sul alcune novità, ci sarà molta sperimentazione. Cercheremo di intraprendere nuove frontiere in grado di aumentare l’offerta del Festival.

Add a comment

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori