Lunedì, 26 Ottobre 2020
$ £

Scritto da Angela Turchini e diretto da Marzia Verdecchi, OscuraMente racconta le difficoltà e le fragilità insite nei rapporti tra genitori e figli all’interno di una famiglia come tante, ma per comprendere meglio l’incipit che ha dato il via alla storia, ci siamo rivolti direttamente a chi questa storia l’ha messa nero su bianco, ovvero alla sua autrice, Angela Turchini.

 

La storia scava nelle profondità dell’animo umano e presenta una famiglia sull’orlo della crisi più profonda: com’è nata l’idea?

‘Mi sono ispirata osservando la realtà. – ha ammesso Angela - Soprattutto negli ultimi anni veniamo a conoscenza di tante storie familiari diversamente drammatiche che causano stupore negli altri, in particolare in amici o conoscenti delle persone coinvolte, che rimangono allibite da ciò che è accaduto, quasi come se le cose fossero capitate all’improvviso senza un apparente motivo… ma non è così. Ci sono ragioni profonde che portano le persone ad agire in un determinato modo, per cui ho voluto raccontare una di queste storie dall’inizio, da come si sarebbe potuta scatenare la causa che porta al drammatico effetto finale per cercare di spiegare al pubblico la dinamica di certe situazioni. I media ci hanno abituato a conoscere la storia dalla sua amara conclusione, mentre io volevo far capire allo spettatore il percorso che compiono certi avvenimenti e che non capita tutto da un momento all’altro. L’idea era quella di riavvolgere il nastro della storia e raccontarla dall’inizio’.

Add a comment

Un inno alla bellezza delle diversità e un racconto ironico sui compromessi contro i quali ognuno di noi è chiamato a scontrarsi nella vita. Con queste parole Alessandro Sena ci descrive Valium, una commedia antistress, del quale è autore e regista. Lo spettacolo aprirà la stagione 2019-2020 del Teatro della Cometa mercoledì prossimo e rimarrà in scena fino al 27 ottobre.

 

Valium apre la stagione al teatro della teatro della Cometa, perché secondo secondo te si è deciso di aprire proprio con questa pièce? 

C’è una bella storia dietro il nostro debutto al Cometa. Ho presentato Valium un anno e mezzo fa al teatro Cometa Off. Siamo stati in programmazione una settimana sempre con il tutto esaurito e già questo è stato un bel indice di gradimento, che ci ha fatto capire che lo spettacolo funzionava. Una sera, durante una replica, a fianco a me c’era un signore che rideva di gusto ad ogni battuta, si vedeva che era un frequentatore di teatri perché spesso arrivava a comprendere l’ironia delle gag prima ancora della loro conclusione.

Add a comment

Diretto da Eugenio Allegri, Martelli sarà nuovamente sul palco a rendere omaggio al maestro Fo con una nuova edizione di giullarate

 

Andrà in scena il 29 agosto nell’ambito del Todi Festival l’anteprima nazionale della seconda edizione di ‘Mistero Buffo’, dedicata ai 50 anni dalla prima rappresentazione assoluta delle giullarate di Dario Fo e Franca Rame. Per l'occasione abbiamo posto alcune domande al bravissimo Matthias Martelli, attore giovanissimo che per la seconda volta si è messo in gioco portando sul palco un testo complesso di un grande maestro del nostro teatro.

Add a comment

 

Stanza a tre

Vincitore terza edizione concorso #inplatea

10/11 dicembre 2019- teatro Trastevere (Roma)

 

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori