Sabato, 16 Febbraio 2019
$ £

festival teatraltersicoreomusicale programma 7 e 8 agosto


 

venerdì 7 agosto – ore 21
MOUNSIEUR LE PAUVRE
Di e con Jacopo Sabar Giacchino e Luca Albrecht Praussello
Commedia morale senza parere, Monsieur le Pauvre non vorrebbe farvi arrossire un'aragosta né un uovo. Coloro che dovessero temere queste “evocazioni” non hanno che da rapprendersi, aleatori: Monsieur le Pauvre è un'opera demi-mondaine che si augura di non avere fastidi con la psico polizia (la psico polizia non apprezza le sparizioni e non capisce niente di magia) e si dedica al compositore normanno Erik Satie, autore, tra l'altro, di Vexations. La Sottigliezza alla portata di tutti.

LA MAREMMA SI TINGE DI ROSA, PAMELA VILLORESI DIRETTORE ARTISTICO DEL FESTIVAL “ARIE DI MARE - Fenicotteri Rosa” dal 18 al 22 agosto Orbetello

Pamela Villoresi

Si apre il 18 agosto a Orbetello, Piazza Giovanni Paolo II il Festival ARIE DI MARE “Fenicotteri Rosa” “spettacoli di teatro, di musica e di danza, di artisti di culture ed etnie diverse, la manifestazione presentata dal Comune di Orbetello e da LAGAZZALADRA ha come direttore artistico Pamela Villoresi, e quest’anno è dedicata al mondo femminile

Dichiara il direttore artistico Pamela Villoresi : “La Costa d'Argento, tutta la Maremma, spesso, si tinge di rosa e diventa più bella: i cieli al tramonto, l'alba sulle acque, le tamerici, i fenicotteri nelle lagune. Il Rosa - la parte femminile della Costa - ha reso più accettabile e più ricca, semplicemente possibile, la vita sul nostro pianeta. Eppure, ancora oggi, nella metà del mondo si ritiene che le donne siano una sottospecie umana da possedere, mutilare, comandare, segregare e nascondere. Ma anche nei Paesi occidentali la parità non è ancora un obiettivo raggiunto: il potere non lascia volentieri spazio; sempre di più, nel privato, la reazione all'emancipazione femminile è di rifiuto, di fuga, di violenza; basti pensare al fenomeno del femminicidio.”

Segreti d’Autore - Festival dell’Ambiente, delle Scienze e delle Arti, a cura di Ruggero Cappuccio, quest’anno aprirà le porte alla sua quinta edizione il mese di luglio nei suggestivi borghi storici del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. 

Il 9 luglio, a Valle (Sessa Cilento), Del popolare e del sublime, Ruggero Cappuccio dialogherà con Gigi Proietti sull’affascinante viaggio nei cinquant’anni di palcoscenico del grande attore romano (consegna del Premio Segreti d’Autore: una scultura di Mimmo Paladino); l’11, L’anima immortale, Franco Battiato e Ruggero Cappuccio daranno vita ad una riflessione sull’esistenza dopo la morte e  assisteremo alla visione dell’ultimo film di Battiato, Attraversando il Bardo. 

Il Festival ambientato nel cuore del Cilento ospiterà il 26, a Ortodonico (Montecorice), un incontro con l’attrice Tosca D’Aquino, seguirà la proiezione del film Amore che vieni, amore che vai, regia di Daniele Costantini.

Cultura, creatività e promozione artistica al Carcere di Rebibbia N.C.

Da un decennio il Teatro Libero di Rebibbia ha “aperto” le porte alla Città col Festival dell’Arte Reclusa che trasforma la “Città Dolente” in un luogo di promozione culturale per artisti, attori, musicisti, autori, cittadini reclusi e cittadini liberi. La Ribalta – Centro Studi Enrico Maria Salerno organizza il progetto sotto la direzione di Laura Andreini Salerno e Fabio Cavalli, con la collaborazione artistica di Valentina Esposito. 

Col sostegno di Roma Capitale-Assessorato alla Cultura, il contributo del MIBACT, della Regione Lazio, in collaborazione con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria e la Direzione della C.C. Roma Rebibbia N.C., si offrono ai cittadini reclusi laboratori di formazione e corsi di specializzazione ai mestieri dello spettacolo. Al pubblico si propone un ricco Cartellone fra teatro, musica, cinema che ha trasformato Rebibbia N.C. in uno dei principali teatri della Capitale per qualità della proposta artistica ed affluenza di pubblico esterno al carcere. 

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori