Lunedì, 17 Giugno 2024
$ £

Il Teatro degli Audaci è un teatro che nasce alla periferia di Roma in collaborazione con Porta di Roma e col sostegno dell’ex Assessore alle Politiche Culturali dell’ex IV Municipio, Andrea Pierleoni. Ma è soprattutto grazie ad un sogno, alla passione e alla tenacia del suo direttore artistico, Flavio De Paola, che il teatro sorge in essere dando così la possibilità agli abitanti del quartiere di fare e di diffondere la cultura, quella cultura che De Paola ama definire “della civiltà”.

AL VIA DAL 29 SETTEMBRE LA STAGIONE DEL TEATRO AMBRA ALLA GARBATELLA DI ROMA CON “UNGRA”, IL PRIMO SPETTACOLO TEATRALE IN 3D DIRETTO DA TEODORA NADOLEANU E KATIA LOPETTI

Al via dal 29 Settembre la stagione teatrale 2015 – 2016 dell’Ambra alla Garbatella, all’insegna del teatro italiano contemporaneo. Saranno infatti italiani gli autori delle 23 pièces che formano il cartellone. Autori per lo più giovani per raccontare un universo variegato di temi che spaziano dalla commedia brillante alle storie d’amore, passando per grandi classici del teatro contemporaneo. la Campagna abbonamenti è tra le più competitive con un costo di 50 euro per 20 spettacoli a scelta sul cartellone. La stagione parte all’insegna dell’innovazione e della multisensorialità. Il primo titolo in cartellone è Ungra: una pièce che, per la prima volta in Italia, unisce l’uso del 3D alla rappresentazione teatrale. Ungra è diretto da Teodora Nadoleanu, che lo ha anche scritto assieme al cast, per la regia 3D di Katia Lopetti.

 

 

dal 6 al 13 ottobre 2015                                                                                      PROSA

 

Fattore K

VILLA DOLOROSA
Tre compleanni falliti
liberamente tratto da Tre sorelle di Čechov

 

Il Teatro degli Audaci sta crescendo e sabato 12 settembre 2015 alle ore 19.00, in Via Giuseppe De Santis, 29 – Roma (zona Porta di Roma), arriva a inaugurare la sua terza stagione teatrale con 15 spettacoli scelti accuratamente per soddisfare i gusti di un pubblico che ci ha seguiti fin dall’inizio o che ci ha scoperti per caso, affiancandoci in un cammino di crescita comune. Tante le nuove proposte che arrivano da giovani talenti e da chi nel mondo del teatro è conosciuto già da anni. Una novità, che contribuisce a rendere questa stagione 2015-2016 una stagione esagerata, è la presenza di eventi speciali con alcuni dei più noti protagonisti del panorama artistico italiano, come Rocco Papaleo in Una piccola impresa meridionale e il trio al femminile composto da Iva Zanicchi, Corinne Clery e Barbara Bouchet in Tre donne in cerca di guai. Dal 01 al 04 ottobre 2015 anticipa la stagione Condannato a morte. The Punk version di Davide Sacco, tratto dal testo di Victor Hugo Ultimo giorno di un condannato a morte e interpretato da Orazio Cerino, che va oltre la rappresentazione scenica e trova il patrocinio di Amnesty International e del Giffoni Film Festival.

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori