Domenica, 21 Luglio 2019
$ £

Recensione dello spettacolo Allenarsi a Levarsi in scena al Teatro Trastevere il 22 maggio 2019

 

Il Festival Inventaria, festa del teatro off interamente autofinanziato e organizzato dalla compagnia DoveComeQuando, è giunto alla sua IX edizione. Dal 21 maggio al 16 giugno ben ventinove compagnie si esibiranno in cinque Teatri della Capitale – Teatro Argot Studio, Teatro Trastevere, Carrozzerie n.o.t., Teatrosophia e Studio Uno.

La seconda serata ha visto protagonista Giuseppe Mortelliti al Teatro Trastevere. 

Add a comment

Recensione dello spettacolo teatrale: Mi piace. Con Gabriele Cirilli. Di Cirilli, De Luca, Ganzerli, Giugliarelli, Tagliento. Con Umberto Noto. Regia di Claudio Insegno. In scena al Teatro Sala Umberto dal 21 maggio 2019 al 26 maggio 2019.

Gli eccessi della tecnologia distorcono la realtà facendoci smarrire il senso dell’autentico sentire e ci costringono a inseguire obiettivi virtuali illudendoci che un Like, ovvero Mi piace, sulla nostra pagina Facebook sia il riflesso di un interesse reale o di un amico in più. Che attualità sterile, la nostra, dove anche la parola pronunciata per esprimere e dichiarare amore viene depauperata e sostituita da messaggi scritti abbreviati, quasi avessimo perduto anche il coraggio di manifestare i nostri sentimenti. La parola “mi piace”, ci fa osservare Gabriele Cirilli, ricorre, anche implicitamente, molto frequentemente nel nostro linguaggio quotidiano, ed è opportuno averne cura, valorizzando le esperienze davvero nutrienti, scindendola da un anonimo “mi piace” di massa che nulla racconta di noi.

Add a comment

Recensione dello spettacolo Spoglia-toy in scena al Piccolo Eliseo fino al 26 maggio 2019

 

I minuti passano. La tensione cresce man mano che si salgono le scale del Piccolo Eliseo. Ad attendere lo spettatore non c’è l’amata e rassicurante poltroncina rossa, ma una misteriosa e inquietante creatura in accappatoio e con il volto mascherato. Gli spazi del teatro, una volta luminosi e accoglienti, sono bui, stretti e assordanti. Irriconoscibili anche agli occhi dei suoi più assidui frequentatori. Il passaggio è obbligato, non si può far altro che continuare a salire, stretti fra le fotografie “minacciose” dei giocatori e l’impazienza di gustarsi lo spettacolo. Ed ecco che il nuovo esperimento firmato Luciano Melchionna è servito.

Add a comment

Recensione dello spettacolo Modern Family 1.0 in scena all’ Off Off Theatre dal 14 al 19 maggio 2019

 

Un trasloco in corso, pacchi dappertutto in cui le mutande finiscono in quello dei bicchieri, un divano da gonfiare e un invito a casa. Sulla scena, un salotto in pieno caos, scelto infatti da una delle due padrone di casa, attrice di mestiere, per mettere in scena lo spettacolo della serata a cui noi spettatori in sala siamo stati invitati. Se di recente, prende sempre più piede organizzare il teatro direttamente nel salotto di casa del pubblico, in questo caso la pièce avviene direttamente in quello delle due attrici, Annagaia e Giulia. E come da tradizione, quando ci sono ospiti a casa per la prima volta, o si guardano le foto o le diapositive di famiglia. Annagaia che, tra le due, fa l’attrice, inizia col mostrarci le diapositive della sua famiglia d’origine, veneta, che come tutti i Veneti è indaffarata, ama bere, bestemmiare ed essere autonoma.

Add a comment

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori