Lunedì, 14 Giugno 2021
$ £

Recensione dello Spettacolo The Early Bird/ L’uccellino del mattino in scena in streaming al Teatro Belli dal 14 al 16 novembre 2020, nell’ambito di Trend nuove frontiere della scena britannica a cura di Rodolfo di Giammarco

 

È mattina, Debby e Jack - due giovanissimi genitori - vivono il rito di ogni altra giornata che inizia: la colazione per Kimberly, la loro unica figlia, è già pronta; Jack è in ritardo a lavoro; Debby ripete a Kimberly il loro consueto: "Cosa mangia l'uccellino del mattino?", prima che lei esca di casa. 

Kimberly, uscendo, raggiunge da sola la pensilina dell'autobus. Quel giorno però accade qualcosa che sconvolgerà per sempre le vite di Debby e Jack, qualcosa d'imprevisto: Kimberly non tornerà più a casa. Scompare.

La scomparsa di un figlio rovescia il corso naturale della vita e lascia nei genitori che la subiscono un'agghiacciante e dilaniante vuoto, li riversa in un'immobilità che li imprigiona nel passato e rende impossibile qualsiasi proiezione nel futuro. 

Add a comment

Recensione dello Spettacolo The Nights in scena in streaming al Teatro Belli il 9 novembre 2020, nell’ambito di Trend nuove frontiere della scena britannica – XIX edizione a cura di Rodolfo di Giammarco.

 

Dopo diversi mesi passati a occuparsi di tabloid, la giornalista islamofobica Jane Fitz Carter (Elena Bucci) ottiene finalmente l’incarico di occuparsi di un importante fatto di cronaca: il ritorno in patria della giovane sposa jihadista Shamima Begum, una delle protagoniste dell'evento che nel 2015 scioccò il Regno Unito, quando tre minorenni di Londra giurarono fedeltà all’ISIS e si unirono alla battaglia in Siria. Alla ricerca di una dichiarazione contro la giovane sposa e spinta inoltre dalla rabbia scaturita dalla decapitazione del collega reporter James Foley, rivendicata con un video sul web da una cellula dell’ISIS, Carter decide di mettersi in contatto con il veterano britannico Kane (Marco Sgrosso) per intervistarlo. 

Add a comment

Recensione dello spettacolo Mouthpiece, in scena in streaming dal palco del teatro Belli dal 2 al 8 novembre 2020 all’interno del festival Trend - nuove frontiere dalla scena britannica

 

Fresco e in grado di far riflettere sulle distanze che oggi vanno a rendere ancora più pesanti le differenze sociali e comportamentali di due generazioni. Il testo di Kieran Hurley è un pugno allo stomaco che, dopo i primi minuti di estraniamento dati dal fatto di dover guardare lo spettacolo in streaming, riesce a farti dimenticare il grande rammarico di non poterlo vedere a teatro. 

I protagonisti di questa pièce sono due disadattati, appartenenti a generazioni differenti, Libby è una scrittrice in decadimento che sta pensando al suicidio, anzi è sull’orlo di compire il folle gesto,  Declan è un ragazzo buono, artista di talento che non crede in sè stesso poiché  segnato dalle tante sconfitte che i suoi cari hanno fatto ricadere su di lui. Declan salva Libby e da lì i due cominciano ad aver bisogno l’uno dell’altra per appagare le mancanze che si portano dentro. 

Add a comment

Recensione dello spettacolo HOME, I’M DARLING in scena al Teatro Belli dal30 ottobre al 1° novembre 2020, Trend nuove frontiere della scena britannica – XIX edizione a cura di Rodolfo di Giammarco

 

Non v’è dubbio assistere ad uno spettacolo teatrale in streaming è un’esperienza nuova e assai diversa rispetto ad uno spettacolo dal vivo. Quel piccolo gioiellino che è il Teatro Belli ci è mancato. È una questione epidermica. Ma tant’è e siamo grati di poter condividere anche quest’anno la XIX edizione di Trend. 

Il terzo appuntamento della rassegna ci catapulta negli anni ‘50. Judy (Valentina Valsania) e Johnny (Roberto Turchetta) vivono una realtà parallela. I protagonisti ricostruiscono con meticolosa ossessione lo stile di vita del secondo dopoguerra, una sinistra messinscena che rivendica il totale rifiuto dell’era contemporanea alla quale appartengono. Se la scenografia, perfetta ricostruzione di un focolaio retrò, guarnisce con toni pastello e gonne a ruota e boccoli impeccabili adornano Judy, un’imperscrutabile inquietudine avvolge la scena. 

Add a comment

 

Stanza a tre

Vincitore terza edizione concorso #inplatea

10/11 dicembre 2019- teatro Trastevere (Roma)

 

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori