Sabato, 04 Aprile 2020
$ £

Paura di volare ? Ansia da decollo ? Panico da vuoto d’aria ? NESSUN PROBLEMA !!!
Dal 13 febbraio al 1 marzo vola con FLYWITHME !

Check-in direttamente al botteghino, e per i liquidi non comprare boccette e boccettine, il drink di benvenuto lo trovi nella FLYWITHMELOUNGE (dai, al foyer…!!).

Ti ricordiamo che a bordo non è consentito portare tristezza, depressione e malinconia.

Il nostro personale di bordo è a tua completa disposizione per il volo più strampalato di sempre !

Add a comment

Al Teatro Ghione di Roma, da giovedi 13 a domenica 16 febbraio 2020,lo spettacolo “Romeo e Giulietta”di William Shakespeare ,regia Selene Gandini, con : Agostina Magnosi, Federico Occhipinti, Fabrizio Raggi, Marta Nuti, Matteo Fiori, Francesco Buttironi, Andrea Amato, Caterina Gramaglia, Marco Usai, Elvira Scalzi, Luca Alfonsi, Marinella Giraldi, Filippo Lemma. Avventurarsi nel mondo Shakesperiano è un’impresa difficile. Non sappiamo mai davvero dove ci porterà la creazione di una scena perché il verso del “Grande Bardo” contiene strade differenti , a volte opposte , che noi di volta in volta interpretiamo come specchio della nostra vita, del nostro sguardo sul mondo e i suoi attori . Ci addentreremo in un’immaginaria gabbia che costringe i personaggi a vivere e sopravvivere; una prigione per uccelli di diversa specie, che si guardano, si cercano, si combattono, si amano e si uccidono.

Add a comment

Dopo il fortunato debutto del 2012 nella rassegna teatrale Garofano Verde, a cura di Rodolfo di Giammarco, torna in scena Parola Amore, una performance sperimentale di teatro e musica scritta e diretta da Alessandro Fea, sul palco teatro Due di Roma dal 19 al 23 febbraio.

Tra sonorizzazioni, readings, canzoni e cambi di strumenti, quattro elementi - oltre allo stesso Fea, Danilo Simoni e le voci di Giancarlo Testa e Ilaria Gambini - ruotano sulla scena in una continua interazione, creando un percorso storico-culturale e sonoro in cui si sperimenta e si analizza in che modo la parola “amore” sia stata usata, propriamente “sonorizzata”, nel nostro panorama musicale e letterario, andando a indagare la profondità del suono stesso della parola.

Add a comment

Dal 14 febbraio al 1 marzo, in prima nazionale al Teatro San Babila di Milano, Corrado Tedeschi sarà Zeno, protagonista de La coscienza di Zeno, tratto dal grande classico di Italo Svevo. Ad accompagnarlo sulla scena Claudio Moneta, Roberta Petrozzi e Camilla Tedeschi e le musiche dal vivo si Gianluca Sambataro, per la regia di Marco Rampoldi.
Zeno Cosini, sotto la giuda dell'emblematico Dottor S., ripercorre analiticamente i momenti principali della sua esistenza. Ciò che nel romanzo è affidato alla scrittura di un diario, sul palcoscenico acquista l’evidenza di una rievocazione concreta, gli spettatori sono invitati ad assistere a una sorta di seduta psicoterapeutica aperta al pubblico.
Con le armi dell'ironia e del sarcasmo, Corrado/Zeno affonda le mani nella vita di ‘un uomo che inciampa continuamente nella vita’ per cercare di trovare l'origine della sua inettitudine e del suo costante senso di inadeguatezza, dal difficile rapporto col padre alle complesse relazioni con l’universo femminile, a causa delle quali Zeno si trova da una parte ad avere come moglie una donna per cui non prova nessuna attrazione, dall'altra a inseguire costantemente passioni chimeriche e fugaci, per parlare poi degli antagonisti che finiscono per diventare amici, fino all’ossessivo obiettivo del liberarsi dal vizio del fumo.

Add a comment

 

Stanza a tre

Vincitore terza edizione concorso #inplatea

10/11 dicembre 2019- teatro Trastevere (Roma)

 

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori