Mercoledì, 23 Ottobre 2019
$ £

“Gente di facili costumi” è considerato uno dei testi più singolari rappresentati sulle scene teatrali italiane negli ultimi anni. La commedia, scritta a quattro mani da Nino Manfredi e Nino Marino è stata rappresentata per la prima volta nel 1988 dallo stesso Manfredi.

I protagonisti della pièce sono Anna e Ugo. Anna (Paola Tiziana Cruciani) esercita il mestiere più antico del mondo con il nome d’arte “Principessa”, è disordinata e rumorosa e tornando a casa a notte inoltrata ovviamente, disturba l’inquilino del piano di sotto Ugo (Pietro Longhi), un intellettuale che vivacchia scrivendo per la tv e per il cinema e che soffre d’insonnia. Il sogno di Ugo è fare un film d’arte e quando è a casa a scrivere ha bisogno di concentrazione e di tranquillità che non riesce a trovare a causa dei rumori che fa Anna ogni sera quando rientra in casa.

Add a comment

L’Associazione Culturale Princess Sharazad è orgogliosa di presentare DIWAN, uno spettacolo pluriartistico dove Poesia, Musica e Danza si mescolano in un quadro affascinante proveniente dal Mondo Arabo e Persiano.

Nel corso della serata verranno narrate attraverso le arti performative storie provenienti dalle varie regioni del Mondo Arabo: partendo dai paesi del Nord Africa (Maghreb, in arabo al-Maghrib, "luogo del tramonto", perché situato nella parte occidentale dei paesi arabi) e arrivando in Medio Oriente (in arabo Mashriq, "luogo dell’alba", perché situato nella parte orientale dei paesi arabi), passando per il cuore pulsante della Sicilia, centro nevralgico del Mediterraneo, dove la Dominazione Araba del IX e X secolo ha dato origine a una generazione di artisti e poeti di incredibile talento.

Add a comment

L’11 ottobre 2019 alle ore 21,00 approda al Teatro Portaportese l’esilarante ONE MAN SHOW “SFIGATO TRA LE DONNE” di e con Claudio Zarlocchi per la regia di Francesca Nunzi.
CLAUDIO ZARLOCCHI è un attore comico romano … ma anche un regista, un pedagogo teatrale, un formatore e un esperto di abilità sociali e utilizzo delle tecniche teatrali nell’autismo … ma per la madre e la moglie non fa niente dalla mattina alla sera!!! E’ proprio vero che dietro a un grande uomo c’è sempre una grande donna … ma dietro Claudio Zarlocchi in questo spettacolo , e non solo, ci sono tante grandi donne … pure troppe!!!

Add a comment

Dal 6 al 13 ottobre 2019 l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” presenta “Alice” di Giulia Bartolini, saggio di diploma dell’allieva regista Caterina Dazzi.

In questa versione di “Alice” tutto accade nelle stanze e nei corridoi di una casa: è la storia di una bambina annoiata che si perde nel luogo più familiare. Caterina Dazzi ripercorre un viaggio grottesco che sfida la violenza, mettendo in scena l’abbandono, il tormento, la follia e l’essenza dei protagonisti. Sette attori si moltiplicano in tredici personaggi e, attraverso un narrato favolistico, ricreano un mondo unico e immaginativo, raccontando di come Alice si scontri con le sue paurose meraviglie.

Add a comment

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori