Giovedì, 28 Maggio 2020
$ £

Dall’8 al 9 febbraio e dal 29 febbraio all’1 marzo al Teatro India approda FAMILY AFFAIR di ZimmerFrei, il progetto site-specific di teatro documentario e partecipativo che ritrae la nostra modernità affettiva. Un’indagine sullo stato dell’arte della famiglia contemporanea e della geografia dei suoi sentimenti attraverso la partecipazione di alcune delle famiglie che abitano nei quartieri intorno a India. Un progetto che intreccia film documentario e narrazione dal vivo in un dispositivo performativo multimediale che sarà nutrito dalle storie della Capitale, attraverso il lavoro di Anna de Manincor e Massimo Carozzi, per un ritratto urbano che esplora il confine fra spazio pubblico e territorio privato.

Family Affair indaga questi universi già da quattro anni, coinvolgendo diverse città europee e nella tappa romana il progetto si concentra sull’abitare un territorio: quello attorno a India, lungo viale Marconi, verso il centro e verso la periferia, lungo il Tevere. Un dispositivo artistico tra documentario, installazione video e performance con al centro la ricerca artistica come sorgente di narrazioni, con il suo lessico e la sua epica, la famiglia come socialità vissuta, progetto di società e comunità, invenzione del quotidiano, proiezione nel futuro, condivisione dei luoghi.

Add a comment

Sarà in scena da martedì 11 a sabato 15 febbraio, presso il Teatro di Rifredi a Firenze lo spettacolo Tre Rotture, di Rémi De Vos, drammaturgo francese considerato uno dei più interessanti autori della nuova scena europea. Tradotto e diretto da Angelo Savelli e intrepretato dall’affiatata coppia formata da Monica Bauco e Riccardo Naldini, lo spettacolo ha debuttato in prima nazionale nel corso dell’ultima edizione del Napoli Teatro Festival.

Tre rotture, tre quadri, tre coppie. Lui, lei e l'altro, il classico triangolo da pochade borghese ma declinato in maniera paradossale e grottesca. L'umorismo chirurgico e politicamente scorretto di De Vos affonda il bisturi nello sfinimento dei rapporti di coppia in una società occidentale banalmente benestante, scioccamente edonistica e fatalmente destinata all'estinzione.

Add a comment

Martedì 11 e mercoledì 12 febbraio 2020 alle ore 21,00 approda al Teatro Portaportese di Roma sito in Via Portuense 102 il toccante e poetico spettacolo “IO SONO FARFALLA” per la regia di Antonio Grimaldi e scritto da Antonio Stoccuto, con Antonio Stoccuto e Antonio Grimaldi
Lo spettacolo è una sensibile visionaria narrazione di strascichi di una storia appartenente ad una donna transessuale E. (fonte che lasciamo anonima per privacy), sensibile per sottigliezza, passione, durata di studio e di lavoro intorno alla figura della fonte E. 

Il lavoro nasce dall'esigenza dell'autore di attraversare il complesso universo dell'identità di genere e dal suo incontro con E. ,incontro che fornisce la base di lavoro e di drammaturgia allo spettacolo; diari personali , aneddoti, racconti, storie.

Add a comment

 

Stanza a tre

Vincitore terza edizione concorso #inplatea

10/11 dicembre 2019- teatro Trastevere (Roma)

 

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori