Giovedì, 18 Luglio 2024
$ £

Recensione del libro Le Età fragili di Donatella di Pierantonio, edito da  Einaudi

 

Ci sono luoghi che dovrebbero rimanere sempre immuni dalle brutture e  ci sono età che sono estranee ai mali. E poi, ancora, ci sono età fragili: in un modo o nell'altro, ecco che siamo catapultati nel reale, invischiati nei giorni, faccia a faccia con dolori e paure che non sapevamo neppure esistessero;“Ma c'è un momento preciso, quando ci buttiamo nel mondo, in cui siamo esposti e nudi, e il mondo non ci deve ferire”: così Donatella di Pierantonio parla della sua ultima fatica “L'età fragile”, pubblicata per Einaudi dopo “Borgo Sud” e “L'Arminuta”.

Add a comment

Recensione di Il compositore di sogni infranti di Laura Rocca edito da Newton Compton 

 

“È come un pezzo di vetro aguzzo. Se lo guardi alla luce del sole ti rendi conto di quanto è bello, possono formarcisi dentro arcobaleni di luce, ma se lo tocchi nel modo sbagliato, ti tagli. Devi scoprire come maneggiarlo.”

 

Esce oggi, 6 febbraio 2024, il Compositore di sogni infranti, un young adult, contemporary romance, scritto con poesia e musicalità da Laura Rocca. La musica ci accompagnerà fin dalle prime pagine, in cui l’autrice ha inserito una play list con titoli di tutto rispetto adeguati ad accompagnare la lettura.

Ottimi voti a scuola e un cuore grande, Amethyst è la perfetta incarnazione della ragazza della porta accanto che tutti amano. Tutti, eccetto Ermes. Violinista dal talento immenso e lo sguardo di ghiaccio, è appena stato cacciato da Eton ed è tornato a vivere a due passi da Amethyst, la persona che più detesta al mondo. Passa le giornate a tormentarla e a trovare modi sempre nuovi per ferirla, respingendola con cattiveria. Solo mentre suona, Ermes si trasforma: quando impugna l’archetto, le note del suo violino sono pura poesia. E la melodia racconta una storia diversa: comunica le emozioni, i timori e i desideri che è costretto a soffocare. E confessa l’amore per Amethyst che lui non si concede di rivelare. Perché dietro al comportamento crudele di Ermes si cela un passato doloroso, che lo divora come un demone implacabile e gli impedisce di cedere ai sentimenti per Amethyst. Ermes troverà la forza di fare i conti con i suoi fantasmi e riuscirà a conquistare l’unica ragazza che sia mai riuscita a rubargli l’anima?

Add a comment

I nostri consigli del mese

 

“Quando penso a tutti i libri che mi restano ancora da leggere, ho la certezza di essere ancora felice.” Jules Redard

 

Ci sono così tanti libri ancora da leggere, tanti ancora ne usciranno e siamo qui per suggerirvi alcuni tra i libri pubblicati in questo mese che, a nostro parere, meritano di essere letti.  Otto  libri per arricchire la vostra lista dei libri da leggere che permetteranno anche voi, come a Jules Redard, di avere la certezza di poter essere ancora felici.

 

Ecco a voi la nostra selezione:

 

Narrativa

 

Alma di Federica Manzon, Einaudi

pastedGraphic.png

Tre giorni dura il ritorno a Trieste di Alma, che dalla città è fuggita per rifarsi una vita lontano, e ora è tornata per raccogliere l’imprevista eredità di suo padre. Un uomo senza radici che odiava il culto del passato, un padre pieno di fascino ma sfuggente, che andava e veniva al di là del confine, senza che si potesse sapere che lavoro facesse là nell’isola, all’ombra del maresciallo Tito “occhi di vipera”. A Trieste Alma ritrova una mappa dimenticata della sua vita. Ritrova la bella casa nel viale dei platani, dove ha trascorso l’infanzia grazie ai nonni materni, custodi della tradizione mitteleuropea, dei caffè colti e mondani. Ritrova la casa sul Carso, dove si sono trasferiti all’improvviso e dove è arrivato Vili, figlio di due intellettuali di Belgrado amici di suo padre. Vili che da un giorno all’altro è entrato nella sua vita cancellando definitivamente l’Austriaungheria. Adesso è proprio dalle mani di Vili, che è stato “un fratello, un amico, un antagonista”, che Alma deve ricevere l’eredità del padre. Ma Vili è l’ultima persona che vorrebbe rivedere. I tre giorni culminanti con la Pasqua ortodossa diventano così lo spartiacque tra ciò che è stato e non potrà più tornare – l’infanzia, la libertà, la Jugoslavia del padre – e quello che sarà.

Add a comment

Recensione Lo  Scambio di John Grisham, Mondadori

 

Un legal thriller in perfetto stile Grisham che  catapulterà il lettore in un viaggio adrenalinico tra città sparse per il mondo: New York, Roma, Londra, Ginevra, Tripoli, Instanbul, Grand Cayman e Marrakech per riuscire a racimolare 100 milioni di dollari per salvare Giovanna.

New York, 2005. Mitch e Abby McDeere vivono a Manhattan. Socio del più grande studio legale del mondo lui, editor di libri di cucina lei, due figli piccoli, sembrerebbero una coppia di successo come altre, se non fosse per il loro incredibile passato. Mitch è infatti l’indimenticato protagonista de Il socio, il legal thriller campione di incassi che ha lanciato John Grisham. All’epoca giovane avvocato di belle speranze, Mitch aveva smascherato i crimini dello studio legale Bendini di Memphis presso il quale lavorava ed era riuscito a fuggire dagli Stati Uniti con Abby facendo perdere le sue tracce.Quindici anni dopo, Mitch è nel suo nuovo prestigioso ufficio al quarantottesimo piano di un grattacielo di Manhattan intento a guardare Battery Park dall’alto della sua nuova posizione. Ancora non sa che di lì a pochi giorni lo attende una sfida senza precedenti. Uno stimato socio romano gli chiede di aiutarlo in un delicato caso internazionale che vede coinvolto un importante cliente turco in Libia.Mitch parte immediatamente per Roma e, in poco tempo, si ritrova al centro di un sinistro complotto che ha implicazioni a livello mondiale e mette in pericolo i suoi colleghi e, soprattutto, la sua famiglia. Maestro nell’anticipare le mosse dei suoi avversari, questa volta non ha modo di nascondersi: la vita di una giovane donna è nelle sue mani. 

Add a comment

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori