Mercoledì, 22 Maggio 2019
$ £

#segnalazione

Il direttivo di CReSCo (Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea), riunito a Catania dall’1 al 3 luglio 2016, preso atto della sentenza del TAR del 23.06.2016 relativamente all’annullamento del Decreto Ministeriale 01.07.2014 emanato dal Ministro Franceschini e della successiva sospensione della sentenza da parte del Consiglio di Stato resa pubblica il 02.07.2016, intende gettare lo sguardo oltre questo momento complesso per lo spettacolo dal vivo italiano, per capire cosa ci lasciamo alle spalle e cosa si può intravedere nel nostro futuro: si prepari immediatamente una soluzione tampone nel caso il Consiglio di Stato confermi l’annullamento del DM e, nel frattempo,si velocizzi il percorso di discussione e approvazione di una legge per il settore.

Add a comment

#andiamoateatro - ospite d’onore della serata il Presidente del Senato Pietro Grasso

Tutto esaurito ieri sera al Teatro Brancaccio di Roma che ha ospitato lo spettacolo "Zia Antonia, zio Peppino e la malafemmina", interpretato dagli allievi diversamente abili e normodotati dell’Accademia l’Arte nel Cuore Onlus, diretta da Daniela Alleruzzo, conquistandosi una clamorosa standing ovation del pubblico presente.

Ospite d’onore dell’evento il Presidente del Senato, Pietro Grasso, che qualche mese fa aveva ricevuto una delegazione dell’Accademia e promesso che non sarebbe mancato allo spettacolo. Madrine della serata, la speaker radiofonica Rosaria Renna e l’attrice Roberta Giarrusso.

Add a comment

#segnalazione

Una settimana all’insegna del Teatro per la città di Galatone in occasione dell’inaugurazione del Teatro Comunale di Galatone (Lecce). La riapertura del Teatro Comunale di Galatone rappresenta un evento importante per la vita culturale della comunità cittadina, ed è per questo motivo che dal 30 maggio al 5 giugno il Comune di Galatone, in collaborazione con l'Associazione Culturale Puglia Off e nella persona di Stefano Murciano, in qualità di Direttore Artistico delle attività, ha deciso di promuovere e sostenere l'inaugurazione di questo contenitore culturale.

Add a comment

Si è spento all’età di 92 anni (ne avrebbe compiuti 93 ad agosto) Giorgio Albertazzi, maestro di vita e di palcoscenico. Noto a tutti prevalentemente per la sua carriera teatrale a cui vi si dedicò per decenni, oltre ad essere stato uno dei primi divi televisivi, Albertazzi prese parte anche a numerosi film per la regia di Luchino Visconti, Giacomo Vaccari, Giuseppe Amato, Giorgio Moser, Luciano Salce, Eros Puglielli, Giambattista Avellino e altri ancora.

Gli oltre 40 film – e altri 20 sceneggiati e fiction, più un programma radiofonico per la regia di Alberto Casella, Pane vivo andato in onda nel 1956 – ma soprattutto l’ingente repertorio teatrale fanno di Giorgio Albertazzi uno dei più grandi protagonisti, seduttori ed interpreti della nostra scena. A lui dedicammo la nostra prima copertina della neonata La Platea come segno di buon auspicio, lui che più di chiunque altro artista ha saputo rappresentare con la sua arte, il suo estro, il suo umorismo, la sua ironia, il suo sapere, il suo ingegno, il Teatro con la T maiuscola.

Add a comment

 La Platea, la rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte. Registrata al Tribunale di Roma, n° 262 del 27 novembre 2014
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire gli sconti sugli spettacoli teatrali riservati ai nostri lettori